Tagadà non va in onda, svelato il motivo: controlli sanitari in corso

Tagadà, programma di LA 7, oggi non è andato in onda, svelato ufficialmente il motivo: ci sono stati controlli sanitari

tagadà non in onda
Tagadà, il programma non va in onda: svelato il motivo (Fonte: Twitter)

Tagadà è un programma televisivo in onda dal 26 ottobre 2015 su La 7 e condotto da Tiziana Pannella, affiancata in studio da Alessio Orsingher. Il programma è un talk show che si occupa di politica, economia, cronaca e spettacoli e va in onda dal lunedì al venerdì, dalle 14.15 alle 18 circa. La sesta edizione del programma è iniziata il 7 settembre 2020. Quest’oggi, però, i telespettatori di LA 7 hanno ricevuto una brutta notizia. Il programma condotto dalla Pannella, infatti, non è andato in onda.

Tagadà non va in onda: svelato il motivo

Oggi la consueta puntata di Tagadà non è andata in onda. I telespettatori, collegati alle 14:15 su LA 7, sono rimasti delusi. La rete li ha subito tranquillizzati, pubblicando una nota sulla propria pagina: “Al fine di permettere i dovuti controlli sanitari oggi – martedì 6 ottobre 2020 – La 7 ha deciso, a scopo precauzionale, di non mandare in onda il consueto appuntamento con Tagadà di Tiziana Panella”. Una misura apparsa necessaria per verificare l’eventuale positività al virus dei collaboratoti del programma. L’assenza, però, durerà solo un giorno, dato che la situazione sembra essere sotto controllo. Il direttore di La 7, infatti, ha assicurato sui social: “Domani Tagadà andrà regolarmente in onda”.

Per la gioia di tutti i telespettatori di LA 7, dunque, domani Tagadà tornerà regolarmente in onda dalle 14:15 fino alle 18:00 circa. Il programma si occuperà come sempre di politica, di cronaca e di spettacolo con un’ampia pagina sul Coronavirus. Il temibile morbo è ancora in giro e, rispetto ai mesi estivi, sembra sia tornato ad essere fortemente letale. Il virus continua a contagiare anche personaggi noti, tra cui giornalisti. Il direttore de La Stampa, Massimo Giannini, proprio nelle ultime ore è risultato positivo al Covid-19.