Coronavirus, Cristiano Ronaldo positivo: il calciatore è asintomatico

Cristiano Ronaldo è risultato positivo al Coronavirus: la notizia è appena arrivata dalla federazione calcistica portoghese. Il fuoriclasse si trova con i suoi connazionali e mercoledì avrebbe dovuto giocare in Nations League.

cristiano ronaldo coronavirus
Cristiano Ronaldo è risultato positivo al Covid-19 mentre è con la sua nazionale: è proprio la federazione portoghese a dare la notizia, ecco l’esito del tampone

Continuano ad aumentare i casi di Covid nel mondo ed anche nel mondo del calcio. L’emergenza sanitaria colpisce anche i protagonisti del massimo campionato italiano: non sono pochi gli atleti risultati positivi al Covid-19 ma nonostante ciò la Serie A non si ferma. Attualmente sono 28 i giocatori affetti da Coronavirus: 16 nel Genoa, 6 nell’Inter 2 nel Napoli e così via sono i protagonisti della Serie A che devono fare i conti con il virus. Pochissimi minuti fa è arrivata una notizia che riguarda uno dei campioni assoluti del campionato italiano: Sky fa sapere che la federazione calcistica portoghese ha annunciato l’esito del tampone di Cristiano Ronaldo. CR7 è risultato positivo al Covid-19.

Coronavirus, Cristiano Ronaldo positivo: il calciatore è asintomatico

La Federazione calcistica portoghese ha dato la notizia quest’oggi, 13 ottobre: Cristiano Ronaldo si trova con la sua nazionale e mercoledì avrebbe dovuto disputare la partita contro la Svezia in Nations League. Il portale fa sapere che CR7 non giocherà in Svezia, partita di qualificazione, perchè è risultato positivo al Covid-19: è ora isolato ed asintomatico. A seguito del caso, i giocatori connazionali sono stati sottoposti questa mattina a nuovi test, tutti con esito negativo. Ronaldo dovrà rimanere in quarantena fino a quando non risulterà negativo al tampone. Meno di 24 ore fa il portoghese aveva condiviso un post con i suoi follower di Instagram nella quale si mostrava sorridente insieme ai suoi compagni della nazionale. “Uniti dentro e fuori dal campo” è la didascalia del selfie di gruppo.

Si aggiunge così alla lista dei contagiati anche il nome del campione bianconero: il Coronavirus non dà tregua. Il Genoa resta la società più colpita, l’Inter è la seconda in ordine di casi. Nel Milan due contagiati, uno per Roma e Spezia e due nella società azzurra, il Napoli.