Coronavirus, Di Maio sicuro: “Da gennaio inizieremo la vaccinazione”

Il Ministro Degli Esteri Luigi Di Maio dà per certo l’arrivo del vaccino per il Coronavirus all’inizio del 2021: “A gennaio inizieremo la vaccinazione”, ecco le sue parole ad ‘Accordi e Disaccordi’.

coronavirus vaccinazione
Il Ministro degli Esteri assicura l’arrivo del vaccino per fine anno: ecco le parole di Luigi di Maio ai microfoni del Nove durante Accordi e Disaccordi

I numeri che riguardano il Coronavirus in Italia diventano sempre più preoccupanti. Il bollettino del 16 ottobre ha registrato oltre 10 mila casi nel nostro paese e le regioni più colpite, con il più alto numero di positivi, sono Lombardia, Campania e Piemonte. Aumenta il numero dei tamponi eseguiti ma l’emergenza sanitaria comincia a preoccupare davvero tutti: c’è stato nelle ultime ore un confronto tra Ministri a Palazzo Chigi per stabilire ulteriori misure di contenimento del virus. E’ atteso infatti un nuovo dpcm: tra le proposte c’è la chiusura anticipata di locali e negozi alle 22. Si tratterebbe di un vero e proprio coprifuoco da rispettare per provare a contenere il Covid-19. Secondo l’esperto Andrea Crisanti bisognerebbe fermarsi per due o tre settimane per provare ad abbassare la diffusione dei contagi che ogni giorno cresce sempre più. Intanto il Ministro Di Maio fa ben sperare: ai microfoni di ‘Accordi e Disaccordi‘, talk politico condotto da Andrea Scanzi e Luca Sommi, ha dato per certo l’arrivo del vaccino per il Coronavirus all’inizio del 2021. Ecco le parole del Ministro.

Coronavirus, Di Maio sicuro: “Da gennaio inizieremo lavaccinazione”

E’ stato confermato da esponenti della comunità scientifica. Potrebbe essere l’ultimo miglio, per fine anno arriveranno in Italia le prime dose del vaccino a cui noi abbiamo contribuito con il grande accordo europeo. Da fine novembre ad inizio dicembre avremo le prime dosi, da gennaio inizieremo la vaccinazione. Questo è un cambiamento importante nel modo di gestire la pandemia“. Sono queste le parole che danno speranza in un periodo in cui i contagi aumentano ed il Covid-19 non sembra dare via di scampo. Luigi di Maio ospite di Accordi e Disaccordi il 16 ottobre, talk show politico in onda sul Nove, ha dato per certo l’arrivo del vaccino per il Coronavirus all’inizio del 2021.

L’annuncio dell’OMS

Non è la prima volta che sentiamo parlare di vaccino in arrivo: entro la fine del 2020 potrebbe arrivare la cura al Coronavirus. A sostenere tale ipotesi è stato il direttore generale dell’OMS, Tedros Adhanom Ghebreyesus. Al termine della riunione del comitato esecutivo dell’organismo, ha sostenuto che entro la fine dell’anno potrebbe arrivare il vaccino anti Covid.