Stefania Pezzopane, doloroso lutto: “Un malore improvviso”, il messaggio straziante

Stefania Pezzopane, doloroso lutto: “Un malore improvviso”, il messaggio straziante è apparso qualche ora fa sui social. 

stefania pezzopane
Stefania Pezzopane, doloroso lutto: “Un malore improvviso”, il ricordo malinconico di papà Vincenzo è arrivato attraverso i social (Fonte Instagram)

Un ricordo da brividi, quello di Stefania Pezzopane, che attraverso il suo profilo ufficiale di Instagram si lascia andare ad un post malinconico. Un post in cui ricorda il suo amato papà, scomparso quando lei aveva solo 21 anni, proprio nella data di oggi, 21 ottobre. Come si legge nella didascalia, papà Vincenzo è scomparso in seguito ad un malore e, nonostante il passare degli anni, Stefania ammette di non trovare ancora le risposte. Una ferita aperta, che la Pezzopane ha voluto condividere con i suoi followers proprio nel giorno del triste anniversario. In seguito, il post che ha emozionato tutti.

Stefania Pezzopane, doloroso lutto: “Un malore improvviso”, il ricordo malinconico di papà Vincenzo

“Però papà mi manchi tanto, sempre, da quel giorno cattivo, quando la morte ti ha rapito, giovane, buono, bellissimo papà mio”. Si conclude così il messaggio da brividi condiviso qualche ora fa da Stefania Pezzopane, sul suo canale social ufficiale. La politica si lascia andare ad un doloroso ricordo, nel giorno in cui, anni fa, è venuto a mancare il suo papà, Vincenzo. Una scomparsa improvvisa, per la quale a distanza di anni Stefania ancora non si dà pace. “Un malore improvviso, mi dissero, mentre mamma piangeva. Ma come? Ma perché? Ancora oggi non trovo le risposte e piango papà, con chi c’è e con con chi non c’è più”, scrive Stefania nel post, in cui spiega cosa è successo in quel terribile giorno. Un triste anniversario, quello di oggi, per la Pezzopane, che nel post, allega uno scatto del suo papà, giovane e bellissimo:

View this post on Instagram

LA MALINCONIA DEL RICORDO DI PAPÀ’ Ed ora che si fa sera, aumenta la malinconia. Era il 21 ottobre ed era mattina. Avevo 21 anni ed ero così felice e spensierata in quella calda giornata di ottobre. Ma quello fu un brutto giorno. Non ricordo come fui avvertita, so che tornai a casa sgomenta. Papà era andato come sempre a lavoro. Ci aveva salutati come sempre e come sempre ci saremmo seduti a pranzo tutti insieme. Invece no. Non andò così. Papà si era sentito male ed era riuscito ad arrivare in macchina dolorosamente sotto casa. Ma non c’era più. “Un malore improvviso” mi dissero mentre mamma piangeva. Ma come? Ma perché? Ancora oggi non trovo le risposte e piango papà, con chi c’è e con chi non c’è più. Io lo so che papà Vincenzo con Roberto e Fabrizio ci guardano, ci sorridono, ci abbracciano ogni giorno. Però papà mi manchi tanto, sempre, da quel giorno cattivo, quando la morte ti ha rapito, giovane, buono, bellissimo papà mio. ❤️ #miopadre #papavincenzo #tristeanniversario

A post shared by Stefania Pezzopane (@stefaniapezzopane) on

Parole che sono arrivate dritte al cuore dei seguaci di Stefania, che hanno invaso il post con cuori e messaggi di affetto per la Pezzopane, a cui hanno fatto sentire tutta la loro vicinanza, in un giorno così doloroso e malinconico. “I papà sono il nostro primo grande amore”, si legge in un dolce commento al post, apprezzato anche da Stefania.

  • Seguici anche sul nostro canale ufficiale di Instagram —–> CLICCA QUI