Coronavirus, parla l’infettivologo Matteo Bassetti: ‘Gli ospedali e i pronto soccorso sono allo stremo’

Sul suo canale Facebook, l’infettivologo Matteo Bassetti ha parlato della situazione Coronavirus e del netto aumento dei contagi. 

Coronavirus Bassetti
Le parole di Matteo Bassetti sulla situazione Coronavirus in Italia. Fonte Foto: Facebook

La situazione Coronavirus, purtroppo, sta nettamente peggiorando in Italia. I dati, come riportato dal bollettino quotidiano della Protezione Civile, aumentano sempre di più. E, nonostante la situazione non è affatto paragonabile a quella vissuta nei mesi di Marzo ed Aprile, il Governo sta tentato di agire nei migliori di modi proprio per arginare il problema. E, soprattutto, per non far ricadere l’Italia e i suoi cittadini nell’incubo che, nei mesi scorsi, sono stati purtroppo costretti a vivere. Non è un caso che il premier Conte, come raccontato anche in un nostro recente articolo, dopo l’emanazione dell’ultimo DPCM, sta seriamente prendendo in considerazione delle nuove misure restrittive. Che, molto probabilmente, potrebbe essere annunciate nei prossimi giorni. In attesa di questo, però, c’è da ammettere che si respira un clima di terrore, di ansia e di terrore. E lo si capisce perfettamente da queste parole che, sul suo canale Facebook ufficiale, l’infettivologo Matteo Bassetti ha voluto scrivere. Un lungo post è quello che ha scritto l’esperto. E che, soprattutto, pone in risalto cosa sta accadendo alla popolazione italiana. ‘La gente è terrorizzata’, scrive il buon Bassetti. Ma ecco tutte le sue parole.

Coronavirus, Matteo Bassetti: ‘La gente è terrorizzata e corre in ospedale’, cosa sta accadendo

Come raccontato anche da Franco Locatelli, presidente del Consiglio Superiore della Sanità, in un’intervista rilasciata al Fatto Quotidiano, sembrerebbe che la pressione sulle terapie intensive sia nettamente differente e, soprattutto, minore rispetto a quella dei mesi scorsi. Tuttavia, nonostante questa ‘buona notizia’, sembrerebbe che la situazione in Italia, purtroppo, continui ad essere ancora preoccupante. A parlarne abbondantemente di questo tragico aspetto è stato Matteo Bassetti in un lungo post condiviso sul suo canale Facebook ufficiale. ‘Occorre spiegare alla gente che il Covid e’ oggi una malattia più gestibile per la quale abbiamo imparato molto’, ha iniziato a spiegare l’infettivologo in questo lungo post, nel ricordare le sue parole che risalgono ad Agosto scorso. Quando, lo sappiamo benissimo, i contagi erano in netto diminuzione. A distanza di mesi, però, il buon Matteo ha voluto ripeterle soprattutto per sottolineare dalla situazione in cui, tutt’oggi, l’Italia riversa. ‘La gente è terrorizzata e per la paura corre in ospedale, anche quando non ce ne sarebbe la necessità’, ha continuato a dire l’infettivologo. Per poi svelare: ‘Gli ospedali e i pronto soccorso italiani sono allo stremo perché si mischiano i casi di chi ha veramente bisogno dell’Ospedale con quelli che potrebbero essere seguiti a casa’.

Coronavirus Bassetti
Fonte Foto: Facebook

‘Ci sono casi gravi e impegnativi, ma rispetto a marzo sono la minoranza’, ha concluso l’infettivologo Matteo Bassetti. Cercando, quindi, di tranquillizzare la popolazione italiana su questo netto aumento dei contagi.