Coronavirus, l’allarme dell’ordine dei medici sul nuovo Dpcm: ‘Ultimo tentativo prima di un lockdown totale’

Coronavirus, l’allarme dell’Ordine dei Medici sul nuovo ed ultimissimo Dpcm emanato dal premier Giuseppe Conte Domenica 25 Ottobre. 

Coronavirus allarme ordine medici
Coronavirus, l’allarme dell’Ordine dei Medici dopo il nuovo Dpcm. Fonte Foto: Pixabay

La situazione Coronavirus, purtroppo, sta continuando nuovamente ad incutere ansia e paura. Seppure si dice che la pressione alle terapie intensive è inferiore rispetto a quella vissuta nei mesi scorsi, sappiamo benissimo che il numero dei contagi sta aumentando giorno dopo giorno. È proprio per questo motivo che, Domenica 25 Ottobre, in diretta televisiva, il premier Conte ha deciso di intervenire. E di emanare un nuovo Dpcm, che, come raccontato anche in un nostro recentissimo articolo, sarà in vigore da Lunedì 26 Ottobre fino a Martedì 24 Novembre. Una scelta sofferente, c’è da ammetterlo. Anche perché, lo sappiamo benissimo, sono state predisposte nuove chiusure. E sono state prese delle importanti decisioni. Ecco. È proprio in merito a questo che, come riferito dall’Ansa, l’Ordine dei Medici ha lanciato un vero e proprio allarme. Stando a quanto si apprende, sembrerebbe che Filippo Anelli sia certo che queste nuove misure predisposte dal Capo del Governo siano un ultimo tentativo prima del lockdown totale. Ecco le sue parole nel minimo dettaglio.

Coronavirus, l’allarme dell’Ordine dei Medici dopo il nuovo Dpcm

Stando a quanto si apprende, sembrerebbe che all’Ansa, l’Ordine dei Medici abbia lanciato un vero e proprio allarme in merito alle nuove misure previste all’interno del Dpcm per contrastare il Coronavirus. Qualche ora fa, come raccontato anche in un nostro recente articolo, il premier Giuseppe Conte è intervenuto da Palazzo Chigi in diretta televisiva per illustrare le decisioni, seppure sofferenti e drastiche, per tentare di arginare l’ulteriore aumento dei contagi da Covid-19. È proprio per questo motivo che Filippo Anelli, all’Ansa, sembrerebbe abbia lanciato un allarme non da poco. ‘È una grande scommessa per mantenere insieme produzione e tutela della salute’, ha detto il presidente della Federazione nazionale degli ordini dei medici all’Ansa. Ma non solo. Perché come dicevamo precedentemente, il buon Anelli ha le idee molto chiare. Ed è convinto che queste stesse misure non sono altro che un ultimo tentativo prima di un lockdown totale. Insomma, delle parole che, diciamoci la verità, fanno realmente riflettere. E, soprattutto, dati anche i tempi che corrono, che fanno realmente preoccupare.

Coronavirus allarme ordine medici
Fonte Foto: Pixabay

‘Le misure del Dpcm illustrate oggi dal premier Conte rappresentano l’ultimo tentativo del governo prima di un inevitabile lockdown totale, se non dovessero funzionare’, ha detto Filippo Anelli all’Ansa proprio in merito alle misure adottate in questo nuovo decreto emanato dal premier Giuseppe Conte. Infine, poi ha concluso: ‘Se nel giro di 15 giorni gli indicatori peggioreranno, credo sia responsabilità del governo adottare misure ancora più drastiche’.

Segui anche il nostro canale Instagram –> clicca qui