Coronavirus, scatta l’ipotesi lockdown per le regioni più colpite: potrebbe accadere nei prossimi giorni

Secondo ‘Il Corriere della Sera’, sembrerebbe che il Governo stia valutando l’ipotesi lockdown per le regioni più colpite dal Coronavirus.

Coronavirus ipotesi lockdown
Coronavirus, ipotesi lockdown per le regioni più colpite. Fonte Foto: pixabay

La situazione Coronavirus, lo sappiamo benissimo, sta peggiorando giorno dopo giorno. Ad un alto numero di tamponi effettuati, purtroppo, corrisponde un altissimo numero di positivi. E, a quanto pare, sembrerebbe che a farne le spese ci siano diverse regioni d’Italia. È proprio per questo motivo che, stando a quanto si apprende da ‘Il Corriere della Sera’, sembrerebbe che il Governo stia prendendo seriamente in considerazione l’ipotesi lockdown per queste regioni che, purtroppo, sembrerebbero essere quelle più colpite da questa seconda e terribile ondata di Covid-19. Sappiamo benissimo che chiudere nuovamente tutta l’Italia, proprio come è stato fatto ad inizio primavera scorsa, potrebbe essere una soluzione difficile da mettere in pratica. Anche se, per molti esperti, è proprio questo che bisogna fare. Sarà per questo motivo che, da come si apprende, sembrerebbe che si voglia scegliere un lockdown locale. Ovvero, lì dove, purtroppo, la situazione è disperata, c’è bisogno di chiudere. E di limitare il più possibile l’espandersi dell’epidemia. Ecco. Le domande che ci poniamo sono diverse. In primis, quali sono le Regioni più colpite? E, soprattutto, cosa potrebbe accadere nei prossimi giorni? Ecco tutte le risposte.

Coronavirus, ipotesi lockdown per le regioni più colpite

La possibilità di un lockdown a Napoli, a Milano e nelle altre altre città più colpite dall’epidemia di Coronavirus, è stata una questione parecchio dibattuta e discussa. Eppure, stando a quanto si apprende da ‘Il Corriere della Sera’, sembrerebbe che soltanto adesso il Governo stia decidendo di prendere seriamente in considerazione questa ipotesi. A quanto pare, infatti, sembrerebbe che, dopo aver visionato l’aumento considerevole dei contagi in diverse città italiane, il Governo stia decidendo di un lockdown proprio di quelle aree. D’altra parte, sappiamo benissimo che, in questi ultimi giorni, ad avere la peggio dei contagi sono Napoli, Milano, Roma, Bologna e Torino, ma anche tante altre città. E, quindi, a quanto pare, potrebbero essere proprio queste le zone, se ne contano addirittura undici, che potrebbero subire un lockdown. Ovviamente, fino a questo momento, non possiamo darvi alcuna notizia certa. Stando a quanto si apprende, infatti, sembrerebbe che il Governo stia prendendo in valutazione questa ipotesi. Ma che, fino a questo momento, nono c’è assolutamente nulla di certo.

Coronavirus ipotesi lockdown
Fonte Foto: Pixabay

Le ‘sorprese’, però, non sono affatto terminate qui. Stando a quanto si apprende dal web, sembrerebbe che il premier Giuseppe Conte, in questi ultimi giorni, stia studiando un nuovo Dpcm. Sappiamo benissimo che l’ultimo, quello illustrato in diretta Domenica 25 Ottobre, aveva una durata fino al 24 Novembre. Adesso, a quanto pare, sembrerebbe che il Capo del Governo ne stia studiando un altro da illustrare Lunedì 9 Novembre.