Sean Connery, morto a 90 anni: le cause del decesso

È morto all’età di 90 anni Sean Connery, celebre attore e produttore cinematografico: la BBC rivela le cause del decesso

sean connery morto cause
Sean Connery morto a 90 anni: le cause del decesso (Fonte: Getty Images)

Si è spento all’età di 90 anni Sean Connery, celebre attore e produttore cinematografico. La notizia è stata diffusa stamattina dalla BBC, che ha rivelato anche le cause del decesso. L’artista è divenuto famoso per aver interpretato il ruolo di James Bond nella famosissima saga 007. Nel corso della sua carriera ha vinto un Premio Oscar come miglior attore non protagonista, tre Golden Globe e due premi BAFTA. La sua morte ha mandato nello sconforto i fan e in generale tutti i cinefili.

Morto Sean Connery: le cause del decesso

Una terribile notizia sconvolge il mondo del cinema: è morto, all’età di 90 anni, il celebre attore e produttore cinematografico Sean Connery. La notizia è stata diffusa dalla BBC, che ha rivelato anche le cause della morte del famoso artista. Stando a quanto riporta il sito britannico, pare che le uomo fosse malato da tempo e sia morto durante il sonno mentre si trovava alle Bahamas. L’attore era ormai lontano dalle scene dal 2003, quando era apparso per l’ultima volta sul grande schermo nel ruolo di Allan Quatermain nel film “La leggenda degli uomini straordinari”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sean Connery (@seanconnery_official) in data:

La sua carriera

Sean Connery è senza ombra di dubbio uno dei migliori attori e produttori cinematografici mai esistiti. Nel corso della sua carriera, l’artista ha vinto un Premio Oscar come miglior attore non protagonista, tre Golden Globe e due Premi BAFTA. Connery ha raggiunto l’apice del successo interpretando il personaggio di James Bond, celebre agente segreto protagonista nella saga 007. L’attore è stato il primo interprete cinematografico di Bond e la sua interpretazione è riconosciuta dalla critica e dal pubblico come la migliore in assoluto. Oltre ad aver figurato nel cast di 007,  Connery nel corso della sua carriera ha lavorato anche con registi del calibro di Alfred Hitchcock e Sidney Lumet. Ha preso parte a film d’avventura tra cui “Caccia a Ottobre Rosso“, “Highlander – L’ultimo immortale” e  soprattutto “Il nome della rosa“, con il quale ha vinto il premio BAFTA come miglior attore protagonista. Grazie all’interpretazione del poliziotto irlandese Jimmy Malone in “The Untouchables – Gli intoccabili“, l’attore ha vinto il premio Oscar come miglior attore non protagonista e un Golden Globe per il miglior attore non protagonista.