Giorgio Panariello: ‘Stavo cadendo nella trappola delle sostanze stupefacenti’, clamorosa confessione

Nel corso della sua intervista a Domenica In, Giorgio Panariello ha raccontato di essere stato vicino agli stupefacenti: la confessione. 

Giorgio Panariello sostanze stupefacenti
Il dramma di Giorgio Panariello sulla sostanze stupefacenti. Fonte Foto: Screenshot video

L’inizio di questa nuova puntata di ‘Domenica In’ del 1 Novembre, bisogna ammetterlo, è stato davvero scoppiettante. In attesa dell’uscita del suo libro ‘Io sono mio fratello’, Giorgio Panariello si è letteralmente raccontato e confessato a Mara Venier. Come raccontato in un nostro recente articolo, nonostante attualmente l’attore e comico fiorentino sia sempre con il sorriso sulle labbra, alle spalle non ha assolutamente una storia molto facile. Facciamo riferimento, in particolare, alla morte di suo fratello. Una perdita davvero dolorosa, da come si può chiaramente immaginare. E che, tra l’altro, il buon Panariello ha deciso di raccontare all’interno del suo libro. Come raccontato dal diretto interessato alla colonna portante di Domenica In, il suo obiettivo è quello di ‘portare a galla’ cos’è realmente successo a suo fratello Franco. Si dice, infatti, che sia morto di overdose. Invece, non è stato affatto così. Ecco. È proprio a tal proposito che Giorgio Panariello ha parlato delle sostanze stupefacenti. E di aver vissuto un periodo in cui anche lui stava cadendo in questa trappola. Ecco le sue parole.

Giorgio Panariello: ‘Stavo cadendo nella trappola delle sostanze stupefacenti’

In attesa dell’uscita del suo libro ‘Io sono mio fratello’, Giorgio Panariello ha voluto ampiamente spiegare qual è stato il motivo che lo ha spinto a scrivere questo libro. Non soltanto, come dicevamo precedentemente, l’attore fiorentino ha voluto far luce sulla morte di suo fratello Franco, ma ha anche voluto raccontare la storia di questo giovane ragazzo che, purtroppo, si è introdotto nel mondo della droga. Un mondo che, tra l’altro, non è assolutamente sconosciuto al buon Panariello. Nel quale, come raccontato dal diretto interessato, anche lui stava per cadere. ‘Potevo essere io’, ha iniziato a dire l’attore a Mara Venier nel corso della puntata del 1 Novembre di Domenica In. ‘Ci sono stati momenti della vita in cui ho avuto la sua stessa disperazione. Anche io stavo per cadere nella trappola delle sostanze stupefacenti’, ha continuato a dire Giorgio Panariello.

Giorgio Panariello sostanze stupefacenti
Fonte Foto: screenshot video

‘Mi sono fermato in tempo’, ha concluso Giorgio Panariello questo inedito racconto.