Covid, pessima notizia per gli italiani: accadrà tra pochi giorni

La preoccupazione generata dall’epidemia del Covid continua a diffondersi tra gli italiani a fronte anche di una pessima notizia: accadrà tra pochi giorni

Covid pessima notizia
Covid, pessima notizia per gli italiani: accadrà tra pochi giorni (fonte getty)

Non si ferma la diffusione del Coronavirus nonostante lo sforzo collettivo coadiuvato tra Governo e cittadini per limitare il contagio. Sono ormai diversi mesi che l’Italia, come altri paesi del mondo, si ritrovano a convivere con una malattia che ha cambiato totalmente la quotidianità di tutti noi. Oggi, il Premier Giuseppe Conte ha tenuto un lungo discorso alla Camera per illustrare una situazione che appare “in peggioramento”. Adesso, un’altra pessima notizia arriva per gli italiani a proposito del Covid: accadrà nei prossimi giorni. Secondo l’Istituto Ipsos, si sta diffondendo tra i cittadini una preoccupazione sempre maggiore per quanto riguarda il Covid e la sua diffusione. I dati raccolti e analizzati hanno mostrato un generale aumento della paura di contrarre il contagio.

Covid, la pessima notizia: aumenta la paura per il contagio, previsioni preoccupanti

A generare ansia nel campione di popolazione preso in esame, sarebbe soprattutto la paura di infettare i familiari ad alto rischio. Parliamo dunque di anziani, disabili o coloro che, soffrendo di una patologia pregressa o cronica, rischierebbero in maniera particolare a contrarre il virus. La pessima notizia di un generale aumento dei contagi da Coronavirus sul territorio è coadiuvata alla preoccupazione per la difficile situazione economica in cui la maggior parte della popolazione si è ritrovata da diversi mesi a questa parte. Una situazione critica ed allarmante che ha generato un ansia crescente nei cittadini convinti che “il peggio debba ancora arrivare”. Soprattutto in virtù della possibilità di un ulteriore incremento della curva nei prossimi giorni. In molti si domandano se la pandemia avrà mai fine e potremmo tornare a condurre una vita “normale” senza temere costantemente per la nostra salute. Al momento, gli italiani non possono fare altro che attendere le decisioni del Governo.

Coronavirus
Coronavirus, i dati rivelano l’ansia crescente negli italiani (fonte getty)

In un momento tanto delicato e critico, la popolazione vive in un perenne stato di attesa e preoccupazione. Vi terremo aggiornati riguardo a tutti i possibili scenari.

 

Seguite anche il nostro profilo Instagram: qui