Coronavirus, parrucchieri ed estetiste chiusi nella zona rossa? Cosa prevede il nuovo Dpcm

Coronavirus, secondo le misure del nuovo Dpcm, i parrucchieri e le estetiste verranno chiusi all’interno della zona rossa?

Coronavirus zona rossa
Coronavirus, parrucchieri ed estetiste nella zona rossa? Cosa prevede il Dpcm. Fonte Foto: Pixabay

Mancano pochissime ore e, finalmente, ci verranno illustrato tutte le misure contenute all’interno del Dpcm di Novembre per contrastare l’avanzata Coronavirus. Non sappiamo ancora quando il premier Giuseppe Conte si presenterà in diretta da Palazzo Chigi. E parlerà a tutto il popolo italiano. Fatto sta che, come raccontato anche in un nostro recente articolo, è questione di ore. Anche perché, a quanto pare, la firma è arrivata questa notte. Ecco, ma allora cosa succederà? Appurato che a livello nazionale ci sarà un coprifuoco dalle ore 22:00 alle ore 5:00 del mattino seguente. E che l’Italia è stata suddivisa in tre ‘aree’ seguendo ben ventuno criteri. Cosa succederà? O, per dirla meglio, cosa accadrà nella cosiddetta zona rossa? Quali sono le misure che verranno adottata in quella zona che, purtroppo, è ad alto rischio contagio? Purtroppo, chiusura totale! Per circa un mese, questa è infatti la validità del nuovo Dpcm, ci sarà una chiusura totale delle regione comprendenti all’interno di quella area. Quindi, tutte le attività verranno chiuse. Ma c’è una clamorosa novità in arrivo. E questa riguarda proprio i parrucchieri e le estetiste. Ecco perché.

Cosa succede ai parrucchieri e le estetiste nella zona rossa? Le misure del nuovo Dpcm

Sembrerebbe che, secondo le misure contenute all’interno del nuovo Dpcm, tutte le attività presenti nella zona rossa dovranno chiudere. Per circa un mese, queste aree che sono ad alto rischio contagio da Coronavirus subiranno un vero e proprio lockdown. Una chiusura totale, quindi. Proprio come quella che abbiamo vissuto in primavera scorsa a livello nazionale. Di conseguenza, non soltanto i loro cittadini hanno l’obbligo di non spostarsi, salvo per motivi di necessità e di lavoro, ma anche tutte le attività lavorative saranno costrette a chiudere. Anche i parrucchieri e le estetiste, quindi? D’altra parte, lo sappiamo, anche queste attività dedite alla cura della persona sono state chiuse nel corso del primo lockdown. Ecco, ma sarà nuovamente così? A quanto pare, no! Stando a quanto si legge su Fanpage, sembrerebbe che questa sia la clamorosa novità di questo nuovo Dpcm.

Coronavirus zona rossa
Fonte Foto: Pixabay

Stando a quanto si legge, quindi, sembrerebbe che né parrucchieri e barbieri, né estetiste chiuderanno nelle cosiddette zone rosse. Ovviamente, però, rimarranno in vigore quelle stesse regole che stabilite al momento della loro apertura il 18 Maggio.