Coronavirus, Virginia Raggi in auto-isolamento: “Sono stata a contatto con un positivo”

Virginia Raggi dichiara di essere in auto-isolamento: il sindaco di Roma è entrata in contatto con una persona positiva al Coronavirus

virginia raggi coronavirus
Coronavirus, Virginia Raggi in auto-isolamento: è entrata in contatto con un positivo (Fonte: Facebook)

La seconda ondata di Coronavirus si è abbattuta sull’Italia. Il nostro paese, negli ultimi giorni, ha sfiorato i trentamila nuovi positivi. Le terapie intensive sono state riaperte e le strutture sanitarie sembrerebbero già al collasso. La situazione si aggrava soprattutto in regioni come la Campania e il Lazio. La Lombardia, invece, continua a mantenere il primato del maggior numero di positivi. Il Covid-19 sembra non fare sconti a nessuno e colpisce tutti indistintamente. Negli ultimi mesi è cresciuto anche il numero di positivi nella fascia d’età compresa tra 0 e 18 anni. Le persone a rischio ovviamente sono i più anziani e quelli con patologie pregresse. Il governo, nel frattempo, sta cercando di porre un freno all’avanzata del virus. Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, in serata firmerà un nuovo dpcm. L’obiettivo è quello di evitare un nuovo lockdown. La chiusura generale farebbe crollare l’economia del paese, già fortemente in crisi.

Coronavirus, Virginia Raggi in auto-isolamento: le sue parole

Il Coronavirus mette paura anche al sindaco di Roma, Virginia Raggi. La donna ha dichiarato di essere entrata a contatto con una persona positiva al Covid-19: “Ciao a tutti. Voglio informavi che la scorsa settimana sono stata in contatto con una persona risultata oggi positiva al Covid-19. Io non ho alcun sintomo ma, nel rispetto dei protocolli previsti, ho deciso di mettermi in auto-isolamento volontario a casa per i giorni utili a completare i controlli. Voglio tranquillizzarvi: sto bene. Continuerò a lavorare a distanza con lo stesso spirito e, se possibile, con maggiore passione”. La Raggi, al momento, non avverte alcun sintomo. Entrare in contatto con una persona positiva – ci teniamo a specificarlo – non significa essere di conseguenza positivi al Covid-19. Il sindaco di Roma però, per precauzione, ha deciso di auto-isolarsi per salvaguardare la salute dei suoi cari e soprattutto di quanti la circondano.

Nei prossimi giorni, Virginia Raggi sicuramente ci aggiornerà riguardo alle sue condizioni di salute. Con grande probabilità, il sindaco di Roma si sottoporrà al tampone per capire se è positiva o meno al Coronavirus. In caso di positività, la Raggi seguirà tutto l’iter predisposto dalle autorità sanitarie. Noi ovviamente ci auguriamo che la Raggi non sia entrata a contatto in modo ravvicinato al virus e che possa continuare a svolgere il suo lavoro in estrema tranquillità.