Coronavirus, esauriti i posti letto: “Sarò costretto a decidere chi intubare”

La diffusione del contagio da Coronavirus continua a tenere in pugno l’Italia, il direttore sanitario: “Sarò costretto a decidere chi intubare”, esauriti i posti letto.

Coronavirus posti letto
Coronavirus, esauriti i posti letto: “Sarò costretto a decidere chi intubare” (fonte getty)

La situazione generata dal Coronavirus continua ad essere allarmante e destare grande preoccupazione. Il contagio sembra diffondersi a macchia d’olio e il nuovo Dpcm, entrato in vigore il 5 Novembre, mira a raffreddare la curva epidemiologica. L’Italia è stata suddivisa in zone caratterizzate da misure restrittive più o meno intense a seconda del rischio. A preoccupare è soprattutto la pressione sugli ospedale e il timore di non riuscire a prestare l’assistenza necessaria a tutti i cittadini. Proprio come sta accadendo a Como, presso l’Ospedale Valduce: i posti letto sono esauriti, ma i pazienti affetti da Coronavirus continuano ad aumentare. Il direttore sanitario, Claudio Zanon, ha dichiarato a Fanpage: “Da domani saremo costretti a decidere chi intubare”.

Coronavirus, all’ospedale Valduce di Como esauriti i posti letto

Una situazione davvero critica e drammatica, quella che si sta verificando presso l‘Ospedale Valduce di Como. I posti letto sono esauriti e già cinque persone sono ricoverate in terapia intensiva. Intanto, venti persone si trovano presso il Pronto Soccorso in attesa di essere visitati e scoprire se sono postivi al Coronavirus. Nella città di Como, in particolare, sembra esserci stato un aumento particolare dei casi. Il Direttore Sanitario teme l’evenienza ormai vicinissima di dover iniziare a compiere delle scelte riguardo chi intubare e chi no. Claudio Zanon spiega anche di trovare difficoltà a entrare in contatto con i medici generali della città, cosa che potrebbe tornare utile. Dimettendo i pazienti che sono nelle condizioni di essere curati a casa, si libererebbero posti necessari a chi invece necessita del ricovero. Un momento davvero tremendo e difficile per il personale sanitario di Como.

Coronavirus posti letto
Coronavirus, la situazione drammatica dell’ospedale Valduce di Como (fonte getty)

Ricordiamo che proprio qualche ora prima della firma del nuovo Dpcm, Matteo Salvini, leader della Lega, aveva parlato della necessità di un protocollo per i pazienti affetti da Coronavirus che possono essere curati da casa. Continueremo a tenervi aggiornati.

Seguite anche il nostro profilo Instagram: qui