Covid, il sindaco di Bari denuncia assembramenti pericolosi: “Uno schiaffo agli ammalati”

La denuncia del sindaco di Bari, Antonio De Caro: assembramenti pericolosi in città, che porteranno a conseguenze drammatiche ed inevitabili.

Antonio De Caro sindaco di Bari
Covid, sindaco di Bari denuncia assembramenti pericolosi: “Uno schiaffo agli ammalati” (Facebook)

Il nuovo Dpcm ha inserito la Puglia tra le zone arancioni del Paese: restrizioni meno pesanti, quindi, rispetto alle zone rosse, ma certamente la situazione contagi resta preoccupante: solo a Bari in questo momento le persone positive al Covid sono 1.906 e 2.167 si trovano in quarantena nelle loro abitazioni. Nonostante non ci si trovi in una delle aree rosse del Paese, sarebbe indicato e doveroso comportarsi in modo responsabile, proprio per evitare che tutta la nazione diventi un’unica zona rossa, con un lockdown generalizzato. Oltre al presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, in totale disaccordo con la decisione del Governo di istituire zona gialla per la Campania, l’allarme arriva anche da altri governatori e sindaci di varie città. Uno di questi è Antonio De Caro, primo cittadino di Bari. Vediamo cosa ha denunciato.

Contagi e assembramenti, l’allarme del sindaco di Bari

Proprio in queste ore, con un post su Facebook, Antonio De Caro, sindaco di Bari, ha espresso tutta la sua preoccupazione per il comportamento scellerato di molti nella sua città. Nella foto pubblicata dal primo cittadino si vede una delle strade del capoluogo pugliese affollata, senza che la gente si preoccupi dell’effetto nefasto che un tale comportamento possa generare. Senza mezzi termini De Caro avverte: “Se i contagi aumenteranno la Puglia diventerà zona rossa e chiuderanno tutto”. Nella didascalia all’immagine, il sindaco definisce questi assembramenti “Uno schiaffo ai malati e agli imprenditori che sono stati costretti a chiudere le loro attività”. Continuando in questo modo, la situazione può solo peggiorare e sarà solo colpa di chi non ha seguito le regole anti contagio, sottolinea De Caro.

sindaco di Bari Antonio De Caro Facebook
Covid, il sindaco di Bari denuncia assembramenti rischiosi: “Uno schiaffo ai malati” (Facebook)

Infine, il sindaco di Bari specifica che non si tratta di terrorismo psicologico, ma semplicemente della realtà.

 

Segui anche il nostro canale Instagram –> clicca qui