Morte Stefano D’Orazio, il dolore di Francesco Facchinetti: “Ti voglio ricordare così”

Morte Stefano D’Orazio, il dolore di Francesco Facchinetti: “Ti voglio ricordare così zio”.

Morte Stefano D'Orazio, il dolore di Francesco Facchinetti: "Ti voglio ricordare così"
Morte Stefano D’Orazio, il dolore di Francesco Facchinetti: “Ti voglio ricordare così”

La notizia della morte di Stefano D’Orazio, il famosissimo batterista e cantante del gruppo musicale Pooh ha destato un enorme vuoto. E’ stato Bobo Craxi su Twitter nella serata di ieri 6 novembre a darne l’annuncio. Un lutto che ha fatto il giro del web, in poco tempo moltissimi personaggi del mondo dello spettacolo hanno voluto dare il loro ultimo saluto all’amatissimo Stefano. Roby Facchinetti ha espresso tutto il suo dolore, insieme anche agli altri componenti del gruppo. Gli artisti hanno rivelato che D’Orazio era da circa due settimane ricoverato, ma nel pomeriggio la situazione sembrerebbe essere peggiorata. Anche Francesco Facchinetti ha voluto manifestare tutto il suo dolore: “Ciao Zio, ti voglio ricordare così”. 

Francesco Facchinetti e il dolore per la morte di Stefano D’Orazio

Un lutto che ha terribilmente scosso tutti, e che nessuno certamente si aspettava. La morte di Stefano D’Orazio ha lasciato un vuoto immenso: “Abbiamo perso un fratello, il testimone di momenti importanti, una persona per bene, onesta”, queste sono le parole che Roby Facchinetti nel suo ultimo post ha lasciato. Una perdita che l’ha colpito nel profondo. Non solo, anche Francesco Facchinetti ha voluto manifestare il suo immenso dolore: “Ciao zio SDO, in questo giorno di grande sofferenza per tutti ti voglio ricordare così: alla tua batteria, che è diventata il tuo simbolo”. Parole che hanno commosso tutti i fan del musicista, e che continuavano a seguirlo a distanza di anni.

Morte Stefano D'Orazio, il dolore di Francesco Facchinetti: "Ti voglio ricordare così"
Morte Stefano D’Orazio, il dolore di Francesco Facchinetti: “Ti voglio ricordare così”

“Grazie alla tua gentilezza, al tuo animo nobile. Ti ho voluto bene e tu ne hai  voluto a me. Buon viaggio!” Un messaggio pieno di sofferenza e dolore; Facchinetti ha voluto ricordare Stefano D’Orazio con bellissime parole e un’immagine meravigliosa del musicista e cantante intento a suonare la sua batteria “infinita, grandissima”. Un lutto che ha stravolto il mondo della musica, ci ha lasciato un grande artista!

Segui anche il nostro canale instangram–>> clicca qui