Emergenza Coronavirus, nuove regole: niente tamponi agli asintomatici

Emergenza coronavirus, pronte nuove regole dopo il boom di positivi: niente tamponi agli asintomatici.

Emergenza Coronavirus, nuove regole: niente tamponi agli asintomatici
Emergenza Coronavirus, nuove regole: niente tamponi agli asintomatici

Giorni terribili questi vissuti dall‘Italia dopo il boom di casi positivi al coronavirus, nelle ultime ore il numero dei contagiati ha superato le 30 mila unità. I pazienti continuano ad arrivare negli ospedali che si trovano ormai in una situazione straziante: posti letto mancanti, barelle poste a terra, soggetti positivi ammassati insieme a persone non covid, una situazione che spesso porta allo sfociare di focolai nelle stesse strutture sanitarie. Il nostro Paese dopo l’ultimo decreto entrato in vigore venerdì 6 novembre è stato letteralmente diviso in zone. Infatti, abbiamo assistito alla suddivisione dell’Italia in tre fasce di rischio, ossia gialla, arancione e rossa. Decisioni che non sono state ben accette dai cittadini e anche da molti Governatori delle diverse Regioni. L‘emergenza coronavirus ha creato una situazione complicata, e proprio per l’aumento considerevole del numero dei positivi il Piemonte ha deciso di varare nuove misure: niente tamponi agli asintomatici. 

Coronavirus, nuove regole: niente tamponi agli asintomatici

Come abbiamo anticipato, a causa dell’incremento del numero dei positivi, il sistema di diagnosi è ormai in crisi per il boom di casi. Per questo motivo il Piemonte ha varato nuove regole. Ai pediatri e ai medici di famiglia sono state raccomandate alcune priorità; in presenza di un soggetto positivo, l’indicazione è di far scattare l’isolamento, caricando i dati sulla piattaforma Covid regionale, ed in seguito disporre la quarantena dei contatti stretti. Altra priorità riguarda la garanzia di test diagnostici ai soggetti sintomatici, quelli molecolari ai contatti stretti di un soggetto positivo che vivono con soggetti fragili. Novità per i soggetti asintomatici possibili contatti di positivi che vengono posti in quarantena per un tempo di 14 giorni, ma senza l’effettuazione del tampone. Mentre in caso di soggetto asintomatico contatto stretto che frequenta o comunque vive con soggetti fragili, sarà effettuato un tampone molecolare per sicurezza.

Emergenza Coronavirus, nuove regole: niente tamponi agli asintomatici
Emergenza Coronavirus, nuove regole: quarantena per gli asintomatici e niente tampone..

Dopo l’esecuzione del tampone, è previsto l’ingresso in quarantena. In caso di negatività il tempo previsto di isolamento sarà di 14 giorni come anticipato. In caso di positività, allora il soggetto verrà isolato dal resto dei familiari, se fragili. Regole che sono state avviate poichè come abbiamo sostenuto il sistema di diagnosi si trova in una situazione di estrema crisi.

Segui anche il nostro canale instangram per essere sempre aggiornato–>> clicca qui