Live, Barbara D’Urso non si trattiene: “Ti prego”, l’appello a Giorgia Meloni

Giorgia Meloni è stata ospite di Live non è la D’Urso: in chiusura, la conduttrice le ha rivolto un particolare appello. Ecco la reazione della leader di Fratelli d’Italia.

live giorgia meloni
Barbara D’Urso fa un appello a Giorgia Meloni: ecco la reazione della leader di Forza Italia

Questa sera di domenica 8 novembre è andata in onda una nuova puntata di Live Non è la D’Urso. La prima ospite del programma condotto da Barbara D’Urso è stata Giorgia Meloni. La politica italiana si è collegata in diretta con Canale 5 per parlare dell’emergenza Covid-19. Dopo aver parlato dei nuovi contagi in Italia e delle nuove restrizioni contenute nel nuovo Dpcm firmato dal premier Conte, in chiusura, Barbara D’Urso ha fatto alla Meloni una ‘richiesta particolare’. Ecco cosa è successo in diretta.

Live, Barbara D’Urso non si trattiene: “Ti prego”, l’appello a Giorgia Meloni

Barbara D’Urso questa sera di 8 novembre nel suo Live Non è la D’Urso ha ospitato in collegamento Giorgia Meloni. La politica italiana ha parlato dell’emergenza Covid che continua ad essere protagonista nella vita di tutti i cittadini del mondo. A fine collegamento, la D’Urso prima di salutare la sua ospite, le ha fatto una richiesta particolare: “Una preghiera mia personale, non voglio una risposta ma voglio farti una preghiera. Ti prego non ostacolate al Senato la legge contro l’omofobia. So che la pensi diversamente però…“. La politica ha replicato particolarmente ‘stizzita’: “Non puoi aprire un tema così in chiusura quando non ho tempo per rispondere“.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Grazie @barbaracarmelitadurso ♥️🏳️‍🌈

Un post condiviso da Trash Italiano (@trash_italiano) in data:

 

“Combattiamo tutti l’omofobia”, ha proseguito la Meloni. “Cosa diversa è fare una legge che diventa un modo per impedire che le persone dicano o pensino che l’utero in affitto non è una pratica di civiltà, o per dire ai ragazzini delle elementari, ai quali non è mai stata portata l’educazione sessuale, che oggi si debba spiegare cos’è un omosessuale. Per queste cose, a quell’età, ci devono pensare le famiglie e non lo Stato. E’ un tema molto diverso dal tema dell’omofobia. L’omofobia la combattiamo tutti” è stata la risposta di Giorgia Meloni a Barbara D’Urso.