Coronavirus, cambia tutto: 5 regioni passano dalla zona gialla a quella arancione

Coronavirus, cambia tutto: 5 regioni passano dalla zona gialla a quella arancione: la decisione è appena arrivata.

Coronavirus, cambia tutto: 5 regioni passano dalla zona gialla a quella arancione; ecco quali (Fonte Getty Images)

Cambia già la situazione in Italia. Dopo la suddivisione del Paese in tre zone differenti, alcune regioni cambiano già fascia. Si tratta di Abruzzo, Basilicata, Toscana, Umbria e Liguria, che passano dalla zona gialla, quella col livello di criticità minore, a quella arancione. La provincia di Bolzano, invece, sarà inserita nella zona rossa, quella più a rischio. Una decisione che è arrivata dopo il continuo monitoraggio dell’Istituto  superiore di sanità delle situazioni delle singole regioni. Non si escludono, nelle prossime ore, ulteriori decisioni riguardanti le altre regioni. In particolare, è la situazione della Campania, attualmente in zona gialla, ad essere in bilico. Nella giornata di domani si saprà se la regione governata da Vincenzo De Luca resterà in zona gialla o se diventerà zona rossa o arancione.

Coronavirus, cambia tutto per 5 regioni: Abruzzo, Basilicata, Toscana, Umbria e Liguria passano dalla zona gialla ad arancione

Dopo l‘ultimo dpcm, l’Italia è stata suddivisa in tre zone, ognuna caratterizzata da un colore, in base al livello di criticità e di rischio. Poche ore fa, però, qualcosa è già cambiato. Cinque regioni italiane sono passate dalla zona gialla a quella arancione: si tratta di Abruzzo, Basilicata, Toscana, Umbria e Liguria, inizialmente inserite nella fascia col rischio minore. Una decisione, questa, che deriva dalle continue verifiche sui dati epidemiologici delle singole regioni. Il passaggio delle 5 regioni alla zona arancione è stato deciso al termine della riunione tra Comitato Tecnico Scientifico Nazionale, Cabina di Regia del Ministero della Salute e le Regioni. Ulteriori decisioni potrebbero arrivare nelle prossime ore, soprattutto per quanto riguarda la regione Campania. Domani, martedì 10 novembre, infatti verranno esaminati esclusivamente i dati epidemiologici della regione governata da Vincezo De Luca: si deciderà, quindi, se la Campania resterà in zona gialla o se diventerà zona arancione o rossa.

(Fonte Google)

La nuova ordinanza, che segnala il passaggio delle 5 regioni in zona arancione, sarà firmata nelle prossime ore dal ministro della Salute Roberto Speranza e entrerà in vigore dal giorno  mercoledì 11 novembre. Ricordiamo, come ha sottolineato il premier  Giuseppe Conte, che non esiste alcuna zona verde in Italia poiché, in questo momento, nessuna regione deve considerarsi esclusa dall’emergenza sanitaria e libera da misure restrittive importanti.

  • Per restare sempre aggiornato, seguici anche sul nostro canale ufficiale di Instagram —–> CLICCA QUI