Covid, vaccino in arrivo? Roberto Burioni lancia un importante aggiornamento

Roberto Burioni lancia un importante aggiornamento che riguarda il vaccino anti Covid: le sue parole fanno ben sperare. Ecco di che si tratta.

vaccino covid
Vaccino anti Covid in arrivo? Medical Facts di Roberto Burioni dà un importante aggiornamento che arriva direttamente dai dati dell’azienda che lavora al vaccino
Medical Facts è un magazine online di informazione scientifica con la direzione scientifica di Roberto Burioni. Ed è proprio da questo che arriva una notizia che fa ben sperare i cittadini italiani e del mondo. Il Coronavirus è ormai protagonista nelle vite di tutti da quando si è fatto conoscere in Cina ed è piombato improvvisamente tra noi: il 2020 è l’anno segnato da questa terribile pandemia che ha colpito tutto il pianeta. In questo periodo siamo nel pieno della seconda ondata del virus e per questo motivo il governo ha deciso di attuare misure ancora più restrittive: il premier Conte ha firmato un nuovo dpcm in cui ha varato nuove regole per ogni ‘zona’. Il governo ha diviso l’Italia in tre zone in base al rischio contagio: i cittadini italiani combattono ogni giorno per provare ad evitare che il virus continui a diffondersi in maniera così veloce. Arriva una splendida notizia che riguarda il vaccino, tanto atteso da tutti: ecco cosa ha scritto Roberto Burioni su Facebook.

Covid, vaccino in arrivo? Roberto Burioni lancia un importante aggiornamento

Sembra spuntare una piccola luce in fondo al tunnel: il Coronavirus continua ad essere parte della vita di tutti i cittadini del mondo ma, forse, sta per arrivare il vaccino. Medical Facts di Roberto Burioni scrive su Facebook un importantissimo aggiornamento. “BioNTech , l’azienda che sta sviluppando il vaccino anti-COVID-19 insieme a Pfizer alla luce degli ottimi risultati chiederà autorizzazione alla messa in commercio con procedura d’urgenza la prossima settimana“.

L'immagine può contenere: una o più persone, il seguente testo "zdf heute ZDF heute @ZDFheute +++ EIL: Biontech-Corona- Impfstoff senkt Covid-19-Risiko Risiko um mehr als 90 Prozent- Zulassungsantrag ab nächster Woche. Traduci il Tweet Corona aktuell: Alles zum Coronavirus im Liveblog zdf.de"
Potrebbero così arrivare, tra non molto, le prime dosi di vaccino anti Covid. Sul portale MedicalFacts si legge che non sono dati definitivi ed è inusuale che un’azienda diffonda dati prima della fine di un trial clinico, ma Burioni sottolinea che Pfizer è un’azienda seria e negli USA diffondere informazioni scorrette porta a conseguenze catastrofiche. Proprio per questo sembrano essere dati ‘rassicuranti’ quelli che si leggono. “Oggi la Pfizer ha comunicato che i dati preliminari (ripeto, PRELIMINARI)  di efficacia del suo vaccino sono ottimi: avrebbe un’attività protettiva del 90%“.

Le fasi del trial

Sul portale di Burioni si legge meglio cosa è successo. La Pfizer, dopo aver dimostrato in studi di fase 1 e 2 che il vaccino sembra esser sicuro e che suscita una risposta immunitaria protettiva, è passata alla fase 3. Ha diviso 44mila persone in due gruppi: metà li ha vaccinati, metà no. I partecipanti allo studio non sanno a quale gruppo appartengono: “Una settimana dopo la seconda (e ultima) dose di vaccino i ricercatori hanno cominciato a contare i casi di COVID-19 che si sono verificati nei due gruppi. A oggi se ne sono verificati 94, e pare che siano quasi tutti tra i non vaccinati“. Per terminare lo studio bisogna arrivare a 156 infettati: Burioni conclude che bisogna tener duro perchè questo terribile incubo che viviamo da molti mesi potrebbe finalmente finire.