L’ex sportivo ricoverato in ospedale per Covid-19: l’appello sui social

Ex sportivo ricoverato in ospedale dopo essere stato trovato positivo al Covid-19: il suo appello sui social

sportivo coronavirus
Ex sportivo ricoverato in ospedale per Covid-19: l’appello sui social (Fonte: Facebook)

Un ex sportivo, direttamente dalla stanza d’ospedale dove è ricoverato perchè positivo al Covid-19, lancia un accorato appello sui social. L’uomo si trova in ospedale a Triste e non sarebbe in condizioni gravi. Nel post pubblicato sul popolare social network, però, sottolinea come ci siano persone che si trovano in condizioni peggiori rispetto a lui.

Ex sportivo ricoverato per Covid-19: l’appello

Stefano Ogrisek, ex cestista, è ricoverato in ospedale dopo essere risultato positivo al Covid-19. Lo sportivo, abbastanza attivo sui social, ha pubblicato un lungo post su Facebook, lanciando un appello accorato ai negazionisti. L’uomo ha infatti sottolineato: “Questo messaggio non vuol esser altro che un’allerta per tutti coloro che pensano che il virus non esiste o che non sia così pericoloso. Prime due settimane d’inferno, ricoverato da qualche giorno per polmonite e con la strada in salita da fare passo dopo passo, con molta calma per venirci fuori. Certo, è soggettivo come ti attacca, non tutti lo prendono come me, ma c’è chi sta anche peggio. Dovreste sentire in reparto cosa si sente ogni giorno“.

Lo sportivo poi ha voluto fare un plauso agli addetti sanitari che lo stanno curando e “a tutti coloro che continuano da nove mesi a fare la loro attività in condizioni inimmaginabili, perché vedendolo in tv non passa la sensazione reale”. Ogrisek poi ha salutato i suoi fan, giurando di tenere duro e soprattutto di non mollare mai. Ovviamente anche noi, oltre a condividere a pieno le sue parole sia sul virus che sul lavoro fatto da medici e infermieri, auguriamo una pronta guarigione all’ex cestista. Che possa vincere la sua personale battaglia contro il Covid-19.