Coronavirus, “Città al collasso, bisogna chiuderla subito”: il consigliere di Speranza lancia l’allarme

Coronavirus, “la città è al collasso”: ecco le parole di Walter Riccardi, consigliere del Ministro della Salute. Il professore dice la sua riguardo le decisioni del Governo sulle ‘collocazioni di fascia’ delle Regioni.

coronavirus città collasso
“Bisogna chiuderla subito”: ecco le parole di Walter Ricciardi, il consigliere del Ministro Speranza e Professore Igiene all’Università Cattolica è intervenuto nel programma Agorà in onda su Rai tre

La situazione Covid-19 in Campania continua ad essere al centro dell’attenzione: si parlava di trasferirla in zona arancione o addirittura in zona rossa. La decisione di considerarla zona gialla sta facendo discutere tutti. Il bollettino giornaliero della Campania, il 10 novembre 2020, ha registrato 2716 nuovi casi di Coronavirus su 14290 tamponi. Secondo i dati dell’Unità di Crisi per l’emergenza Covid-19 diffusi ieri, i posti letto disponibili in terapia intensiva sono 590, dei quali 193 occupati. E’ intervenuto ieri il Presidente Vincenzo De Luca, attraverso Facebook, per commentare i dubbi nati sulla ‘collocazione di fascia’ della Campania: il Governatore della Regione ha sottolineato che non c’è nulla più da decidere. Suo compito sarà ora sollecitare Ministero dell’Interno e della Salute per assumere provvedimenti rigorosi per il rispetto delle regole e per il contrasto all’epidemia per evitare assembramenti nelle grandi vie della città. Il consigliere del Ministro della Salute, Walter Ricciardi, è intervenuto in una trasmissione su Rai Tre ed ha parlato della situazione Covid in Campania. Il professore ha criticato la decisione di collocare la Regione in zona gialla: le sue parole sono state forti! Sentite cosa ha detto.

Coronavirus, “Città al collasso, bisogna chiuderla subito”: il consigliere di Speranza lancia l’allarme

Il professor Walter Ricciardi è intervenuto questa mattina di mercoledì 11 novembre ai microfoni di Rai Tre, durante il programma Agorà, per parlare dell’emergenza Covid in Campania. Il consigliere del Ministro della Salute e Docente Igiene all’Università Cattolica non è d’accordo con la scelta di collocare ancora la Campania in zona gialla. “Ci sono scene in Ospedali che non avremmo mai voluto vedere. Sono costretti a negare assistenza a pazienti che necessitano interventi” ha raccontato il professore. Inoltre, riguardo la Regione Campana in zona gialla, Ricciardi ha dichiarato: “Già lo dissi che l’Area Metropolitana di Napoli andava chiusa. A Napoli si è arrivati al limite delle terapie intensive e dei Pronto Soccorso. Mi raccontano scene incredibili. C’è gente che sta in macchina per ore e gli viene fornito l’ossigeno nella macchina. Vi sembra una zona gialla?“.

Per ora non sembrano esserci ripensamenti, il Presidente De Luca ha parlato in maniera chiara. Si attendono ulteriori aggiornamenti nelle prossime ore.