Coronavirus, cosa accadrà a Natale? Parla Pregliasco: le sue parole non vi piaceranno affatto

Coronavirus, in una sua recente intervista a La Stampa, il virologo Fabrizio Pregliasco ha consigliato su cosa si dovrebbe fare a Natale. 

Coronavirus Pregliasco Natale
Coronavirus, cosa accadrà a Natale? Le parole di Pregliasco non vi piaceranno. Fonte Foto: Instagram

È una delle domande più frequenti che, in questo ultimo periodo, ci stiamo facendo: cosa accadrà a Natale? Se, da una parte, il premier Giuseppe Conte è più che fiducioso sull’andamento della curva epidemiologica. Dall’altra, anche lo stesso Presidente del Consiglio non sa affatto cosa accadrà esattamente. Fatto sta che, senza alcun dubbio, sarà un Natale completamente diverso dal solito. E lo dimostrano, non a caso, le parole che Fabrizio Pregliasco in una sua recente intervista a ‘La Stampa’. In quest’occasione, infatti, il virologo non ha fatto altro che dare un consiglio a tutti gli italiani in merito a quello che, secondo lui, dovrebbe essere fatto per un anno nuovo tranquilli. D’altra parte, lo sappiamo benissimo, è stato proprio lui che, in un suo recentissimo intervento a ‘Il Giornale’, ha affermato che, se non si dovessero ulteriori provvedimenti, c’è il rischio di una terza ondata nel 2021 di Coronavirus. E queste parole, sia chiaro, lo sottolineano. Ecco, ma cosa dovrebbe accadere secondo il virologo? La risposta è davvero semplice: evitare cene e pranzi di famiglia. E, quindi, con i nonni. Anche perché, lo sappiamo, sono proprio loro che, purtroppo, stanno avendo la peggio in questa pandemia. Ma ecco tutti i dettagli.

Coronavirus, cosa accadrà a Natale? Parla Fabrizio Pregliasco: il consiglio

Stando a quanto rivelato da Fabrizio Pregliasco nel corso della sua recentissima intervista a ‘La Stampa’ , sembrerebbe proprio che il virologo stia consigliando a ciascun italiano di non trascorrere il Natale con i propri nonni. Sappiamo benissimo che la Santa Festività è un momento di ritrovo, di tradizioni e di famiglia. Ma, d’altra parte, si sa benissimo che, purtroppo, gli anziani sono le persone maggiormente colpite dalla pandemia, perché fisicamente più deboli. E, quindi, c’è la necessità di preservarli. ‘Per il prossimo Natale scegliamo di fare pranzi e cene senza nonni’, sono proprio queste le parole che Fabrizio Pregliasco ha rivelato a ‘La Stampa’. Cosa accadrà, quindi? Manca poco più di un mese al Natale, ma avremo la possibilità di trascorrerlo in famiglia? Beh, secondo le parole del virologo, non dovremmo affatto.

Coronavirus Pregliasco Natale
Fonte Foto: Instagram

Cosa ne pensa, invece, Fabrizio Pregliasco di questa seconda ondata? Così come il premier Conte, anche lui è più che fiducioso. A ‘La Stampa’, infatti, ha confermato che le chiusure imposte dal Governo nell’ultimo Dpcm stanno funzionando. E che, addirittura, la crescita della curva si sta anche appiattendo. Da qui, quindi, consegue che la scelta di chiudere Campania e Toscana è stata più che giusta. Ovviamente, però, è necessario investire ed agire già da adesso per evitare, poi, ulteriori problemi a Gennaio.