Coronavirus, l’OMS avverte: ‘Il vaccino non basterà contro la pandemia’, scatta l’allarme

Nel corso della recentissima conferenza stampa, l’OMS ha avvertito che soltanto il vaccino non servirà contro il Coronavirus: i dettagli. 

Coronavirus OMS vaccino
L’avvertimento dell’OMS sul vaccino contro il Coronavirus. Fonte Foto: Getty Images

In questi ultimi giorni, lo sappiamo benissimo, non si fa altro che parlare di questo: il vaccino. Da quando si è appresa la notizia dell’efficacia della cura, targata Pfizer e BionTech, di circa il 90%, se ne sono susseguite diverse riguardanti proprio questo argomento. Si è parlato, infatti, del vaccino russo. Di quello che è vicino alla Fase3 della sperimentazione. Ed, infine, dell’ultimo che ha un’efficacia di circa il 94,5%. Insomma, delle notizie davvero grandiose, c’è da ammetterlo. Ebbene. La domanda adesso sorge spontanea: il vaccino sarà a tutti gli effetti il nemico del Coronavirus? A quanto pare, nient’affatto! A far scattare un vero e proprio allarme è Tedros Adhanom Ghebreyesus, il direttore generale dell’OMS. Nel corso di una recentissima conferenza stampa, la colonna portante dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, infatti, ha ribadito che la scoperto di una cura sarà, ovviamente, importante, ma non basterà affatto. Ecco tutti i dettagli.

L’allarme dell’OMS: ‘Il vaccino non basterà contro il Coronavirus’

‘Il vaccino da solo non basterà contro la pandemia Coronavirus’, a riferire queste chiarissime, anche se allarmanti parole, è stato il direttore generale dell’OMS. Nel corso di una recentissima conferenza stampa, Tedros Adhanom Ghebreyesus ha voluto fare questo chiaro avvertimento a tutta la popolazione mondiale. Nonostante, quindi, in questi ultimi giorni, si stiano susseguendo notizie più che importanti e confortanti sulla scoperta di una cura contro il Covid-19, sembrerebbe che le parole del direttore generale facciano compiere un grandissimo dietrofront. ‘Il vaccino completerà gli altri strumenti che abbiamo, ma non li sostituirà’, ha detto la colonna portante dell’Organizzazione Mondiale della Sanità. Sottolineando, tra l’altro, di quanto sarà importante, nonostante la cura, continuare a ‘testare, isolare e curare le persone ed, ovviamente, rintracciare i futuri contatti positivi’.

Coronavirus OMS vaccino
Fonte Foto: Getty Images

‘Inizialmente, i quantitativi dei vaccini saranno limitati’, ha continuato a dire il direttore generale dell’OMS. Ricordando, tra l’altro, di come il vaccino verrà somministrato prima agli anziani e i soggetti più a rischio. Ovviamente, come sottolineato dal diretto interessato, le notizie che ci giungono sulla cura sono incoraggianti e ci fanno ben sperare, ma non bisogna tirare un sospiro di sollievo.

Segui anche il nostro canale iNstagram –> clicca qui