Diego Armando Maradona, la dedica di Antonino Cannavacciuolo: “Ricordo ancora quella volta che…”

Le parole dello chef napoletano Antonino Cannavacciuolo in memoria del campione Diego Armando Maradona, morto oggi 25 novembre.

Diego Armando Maradona Antonino Cannavacciuolo
Diego Armando Maradona, il ricordo di Antonino Cannavacciuolo: “Ricordo ancora quella volta che…” (Instagram)

Una morte che ha scioccato tutto il mondo quella di Diego Armando Maradona: è a Napoli però che questa scomparsa ha provocato, più che in altri luoghi, una ferita profonda. La storia del Napoli Calcio è indissolubilmente legata al campione argentino e tanti sono gli artisti napoletani che in queste ore stanno omaggiando il grande Diego con un ricordo, con una dedica, con una foto scattata insieme a lui: Gigi D’Alessio, il regista Paolo Sorrentino, Vincenzo Salemme, tra gli altri, hanno manifestato dispiacere e sgomento alla tragica notizia. Tra i personaggi più famosi di Napoli c’è sicuramente lui, lo chef Antonino Cannavacciuolo, da anni una vera celebrità in tv. Il cuoco ha affidato al suo profilo Instagram parole commosse per ricordare il grande numero 10 del Napoli. Ecco cosa ha scritto.

Antonino Cannavacciuolo, l’omaggio social a Maradona

Proprio in queste ore, nella commozione per il doloroso evento, Cannavacciuolo ha pubblicato sul suo profilo Instagram un video di quando il calciatore fu ospite al suo ristorante in Piemonte: “Mi ricordo ancora quella volta che hai varcato la soglia del mio ristorante a Villa Crespi…Indescrivibile! È stato un onore cucinare per te. Resterai sempre nel mio cuore. Arrivederci”, si legge sotto al video, in cui appare Diego a tavola mentre canta canzoni napoletane assieme agli altri commensali, tra cui anche la star di Masterchef con qualche anno in meno.

Diego Armando Maradona Antonino Cannavacciuolo
Diego Armando Maradona, la dedica di Antonino Cannavacciuolo: “Ricordo quella volta che…” (Instagram)

Un ricordo indelebile quello di Maradona che accompagnerà sempre la memoria della città di Napoli e di tutti coloro che ne fanno parte.

 

Segui anche il nostro canale Instagram –> clicca qui