Maradona, le prime parole del figlio Diego Junior: il ricordo struggente

Maradona, le prime parole del figlio Diego Junior: il ricordo struggente arriva attraverso il suo profilo ufficiale di Instagram.

diego maradona junior
Maradona, le prime parole del figlio Diego Junior: il ricordo struggente arriva attraverso il suo profilo ufficiale di Instagram. (Fonte Instagram)

Era ricoverato per Covid all’Ospedale Cotugno di Napoli quando ha appreso la triste notizia della scomparsa del padre. E immediatamente, Diego Armando Maradona Junior ha chiesto di essere dimesso per potersi recare in Argentina per un ultimo saluto. Una procedura avvenuto non senza difficoltà, affinché Diego possa raggiungere l’Argentina in vista dei funerali. Qualche ora fa, attraverso Instagram, è apparso il primo ricordo del primogenito del campione. “Il capitano del mio cuore non morirà mai!“, si legge nelle stories di Diego Junior.

Maradona, le prime parole del figlio Diego Junior: “Il capitano del mio cuore non morirà mai!”

Un rapporto che è nato solo nel 2008, ma che era diventato più forte che mai. È quello tra Diego Armando Maradona e il suo primogenito Diego Jr, riconosciuto solo nel 2008, dopo tanti anni di contrasti. Ma sin da bambino, Diego Junior, tifosissimo del Napoli, amava Maradona, non solo perché era il suo papà, ma perché era “Diego Armando Maradona”. Sul proprio profilo Instagram, qualche ora fa, è arrivato il primo, struggente, ricordo di Diego Jr:

“Il capitano del mio cuore non morirà mai!”, scrive Diego Junior nelle stories. Alla frase, il napoletano allega una foto dello Stadio San Paolo, che questa notta è rimasto illuminato, in onore del suo re. Stadio che con ogni probabilità presto cambierà nome e sarà dedicato proprio a Maradona. Come anticipato, Diego Junior ha chiesto di essere dimesso in anticipo dall’ospedale Cotugno, dove era ricoverato per Covid-19 per tenere sotto controllo i sintomi.

I risultati dell’autopsia

E poche ore dopo il decesso, tra le 19 e 30 e le 22 di mercoledì 25 novembre è stata eseguita l’autopsia sul corpo di Diego Armando Maradona. Un esame che ha confermato che la morte del campione argentino è sopraggiunta per cause naturali: l’insufficienza cardiaca ha provocato “un edema polmonare acuto“, come riportano le testate argentine Clarin e La Nacion.

 

  • Per restare sempre aggiornato, seguici anche sul nostro canale ufficiale di Instagram —–> CLICCA QUI