Morte Diego Armando Maradona, allestita la camera ardente: l’ultimo saluto dei tifosi

La morte di Diego Armando Maradona ha colpito profondamente il mondo intero: allestita la camera ardente, lo strazio dei tifosi per l’ultimo saluto.

Maradona camera ardente
La morte di Diego Armando Maradona ha colpito il mondo intero: allestita la camera ardente (fonte getty)

Diego Armando Maradona è stato un campione, una leggenda, ma soprattutto un simbolo per il mondo intero. La notizia della sua morte ha generato un dolore profondo nell’animo dei tifosi di tutto il mondo e i messaggi di cordoglio hanno inondato i social. La notizia riguardo l’autopsia per stabilire la causa del decesso è arrivata qualche ora fa. Intanto, la città di Napoli ha annunciato il lutto cittadino per omaggiare il calciatore. All’alba, presso il palazzo presidenziale argentino, è stata allestita la camera ardente di Diego Armando Maradona: lo strazio dei tifosi giunti a migliaia per dare l’ultimo saluto al campione. Ecco i dettagli.

Maradona, allestita la camera ardente

Si è spento ieri e il mondo continua a piangere. La bara di Diego Armando Maradona, come mostrato da Fanpage, è stata ricoperta con la maglia del Boca e una dell’Argentina insieme alla bandiera. Si trova presso Casa Rosada, il palazzo presidenziale argentino e immediatamente migliaia di tifosi si sono messi in fila per poter dare l’ultimo saluto a una leggenda che ha segnato la storia. Sono immagini emozionanti, piene di una carica emotiva che scuote e sconvolge nel profondo. Diego Armando Maradona non era solo un calciatore, rappresentava un’intera epoca ed era il simbolo di uno sport. Uno sport che ha significato speranza e riscatto per moltissime persone. Lo strazio dei tifosi di tutto il mondo, il dolore immenso dei colleghi e di coloro che hanno incrociato il suo cammino, è impregnato nell’aria e si percepisce ovunque. Poche ore fa, a parlare è stato Maradona Jr, figlio del celebre calciatore, in un ricordo struggente dedicato al padre.

Maradona
I tifosi dicono addio a Diego Armando Maradona, la leggenda (fonte getty)

Una giornata triste, che segna profondamente milioni di persone.

Seguite anche il nostro profilo Instagram: qui