Cambio di programma per la Rai: in onda il documentario su Maradona, slitta la trasmissione

Cambio di programma per la Rai: in onda il documentario su Maradona, slitta la trasmissione di Rai Tre.

maradona rai
Cambio di programma per la Rai: in onda il documentario su Maradona, slitta la trasmissione di Rai Tre. (Fonte Getty Images)

Una notizia che ha sconvolto tutto il mondo, quella della morte di Diego Armando Maradona. Un notizia che, inevitabilmente, ha apportato cambiamenti anche alla programmazione dei nostri canali tv. Questa sera, 26 novembre 2020, su Rai Tre andrà in onda “Diego Maradona”, il documentario diretto da Asif Kapadia, dedicato al campione argentino scomparso ieri a 60 anni. Un cambio di programma improvviso: questa sera, infatti, era prevista la partenza di Qui e adesso, il nuovo programma musicale di Massimo Ranieri. Ecco quando andrà in onda.

Cambio di programma per la Rai: in onda il documentario su Maradona, slitta lo show di Massimo Ranieri

Slitta di una settimana la prima puntata di Qui e adesso, nuovo show musicale di Massimo Ranieri. La partenza era prevista per questa sera, 26 novembre 2020, ma andrà in onda il prossimo giovedì, 3 dicembre, in prima serata su Rai Tre. Questa sera, al suo posto, andrà in onda Diego Maradona, il documentario di Asif Kapadia, dedicato alla leggenda del calcio. Un omaggio per il campione, che è venuto a mancare ieri, a causa di un’insufficienza cardiaca. Un documentario che racchiude gli anni di Diego nella sua Napoli, dove dal 1984 al 1991 si è vissuto un vero e proprio sogno. A presentare il documentario ci sarà proprio Massimo Ranieri, napoletano doc. L’appuntamento è per le 21 e 20 di questa sera, su Rai Tre.

Fonte (Getty Images)

Un documentario da brividi, attraverso il quale i napoletano potranno rivivere le emozioni più belle della loro storia calcistica. E proprio a Napoli gli omaggi per Diego Armando Maradona si susseguono, ora dopo ora. Il più importante potrebbe arrivare proprio nei prossimi giorni: lo stadio San Paolo cambierà nome e sarà dedicato proprio al suo re.

Per restare sempre aggiornato, seguici anche sul nostro canale ufficiale di Instagram —–> CLICCA QUI