Tu si que Vales 2020, chi è Giovanni Bruno della ‘Scuderia Scotti’: età, il nome d’arte e quell’amicizia ‘particolare’

Chi è Giovanni Bruno, uno dei tre finalisti della Scuderia Scotti di Tu si que Vales 2020? Cosa occorre sapere su di lui. 

Tu si que Vales 2020 Giovanni Bruno
Tu si que Vales 2020, chi è Giovanni Bruno della ‘Scuderia Scotti’. Fonte Foto: screenshot video

Mancano pochissime ore. E, finalmente, assisteremo all’ultima puntata di Tu si que Vales 2020. Seppure rattristati per la fine di questa nuova e travolgente edizione dello show del Sabato sera, tutti suoi più grandi ed accaniti sostenitori e telespettatori non vedono l’ora di scoprire chi sarà il suo vincitore. Sappiamo benissimo che, nel corso di questo intenso viaggio, si sono alternate delle esibizioni davvero da urlo. E, soprattutto, sono stati diversi i concorrenti ad ottenere il ‘pass’ per la finale. Soltanto dodici, però, ce l’hanno fatta. E sarà proprio tra loro, quindi, il vincitore di questa edizione del programma. Ma credete che le sorprese siano finite qui? Nient’affatto! Oltre a questi finalisti, che tenteranno di accaparrarsi il premio di ben 500 mila euro, ce ne sono altre tre che, però, appartengono alla cosiddetta ‘scuderia Scotti’. Questa è formata da: Nicola Da Bari, Giovanni Bruno e Manuel Gaudenzi. Ecco, in un nostro recentissimo articolo, vi abbiamo parlato del talento esibitosi nel corso della prima puntata. Adesso, invece, vi parleremo del buon Bruno. Costui si è esibito nel corso della quinta puntata. E, in un vero e proprio batter baleno, ha catturato l’attenzione di Gerry Scotti. Ma cosa sappiamo esattamente di lui?

Tu si que Vales, chi è Giovanni Bruno: cosa occorre sapere sul finalista della ‘Scuderia Scotti’

Come dicevamo precedentemente quindi, Giovanni Bruno è uno dei tre finalisti della ‘Scuderia Scotti’ di Tu si que Vales 2020. Formatasi nel corso delle settimane con dei talenti che hanno particolarmente catturato l’attenzione di Gerry Scotti, ciascun concorrente di questo ‘particolare’ circuito ci ha fatto tanto divertire e sorridere. Peccato, però, che soltanto tre dei suoi componenti hanno la possibilità di contendersi la finale. Ecco, ma cosa sappiamo esattamente del buon Bruno. In un nostro recente articolo, vi abbiamo parlato di Nicola Da Bari. Che, nel corso della prima puntata, si è esibito sulle note di ‘O Sole mio’. Ed ha catturato l’attenzione dei quattro giudici. In particolare, quella di Gerry Scotti. Cosa sappiamo, invece, sul conto di Giovanni? Purtroppo, poco e niente! Anche lui, nel corso della presentazione che ha preceduto la sua esibizione, ha raccontato poco e nulla. L’unica cosa che sappiamo è che ha 40 anni. E che, a quanto pare, ha un’amicizia davvero particolare. Da come raccontato dal diretto interessato, infatti, sembrerebbe che il buon Giovanni sia amico dello scorso vincitore proprio del medesimo circuito in cui lui stesso sta gareggiando per la finale. Coincidenza? Ovviamente, non lo sappiamo. Fatto sta che, appena salito sul palco di Tu si que Vales, Giovanni non ha potuto fare a meno di rivolgere un pensiero proprio a lui. Ma credete sia finita qui? Nient’affatto! Le sorprese non sono affatto finite qui. Il buon Giovanni, infatti, è anche conosciuto con un nome d’arte. Da come raccontato, sembrerebbe che il finalista della Scuderia Scotti sia soprattutto conosciuto con il nome ‘Johnny B’. Insomma, un nome davvero alternativo, non credete?

Tu si que Vales 2020 Giovanni Bruno
Fonte Foto: screenshot video

Dapprima sulle note di ‘I tuoi particolari’, poi di ‘La Gelosia’ di Adriano Celentano ed, infine, su una canzone del gruppo ‘I Corvi’, Giovanni Bruno è entrato a fare parte della Scuderia Scotti. E Sabato 27 Novembre disputerà la finale.