Tu si que vales, chi è Wesley Williams: il curioso dettaglio sulla sua abilità con i monocicli

Chi è Wesley Williams, tra i finalisti di Tu si que vales nella puntata di domani sera su Canale 5: sapete dove è diventato così bravo?

Wesley Williams
Tu si que vales, chi è Wesley Williams: il curioso dettaglio sulla sua abilità con il monociclo (Witty Tv)

Tu si que vales, grande successo di questa stagione su Canale 5, sta per volgere al termine: domani sera, 28 novembre, dodici talenti si disputeranno il titolo di vincitori di questa edizione, rivelatasi ricca di emozioni e colpi di scena. A garantirne ulteriormente la riuscita, ancora una volta la collaudatissima squadra formata dai conduttori Belen Rodriguez, Martin Castrogiovanni e Alessio Sakara e dai giudici Maria De Filippi, Teo Mammuccari, Rudy Zerbi e Gerry Scotti che, finalmente guarito, sarà presente alla puntata. Uno dei concorrenti che si sono aggiudicati il pass per la finale è Wesley Williams, accompagnato dal suo fedelissimo monociclo. La sua esibizione ha lasciato davvero sbigottiti tutti, conduttori, giudici, pubblico in studio e da casa. Scopriamo allora chi è Wesley, la sua età e qualche dettaglio sulla sua passione per i monocicli.

Wesley Williams, com’è diventato così bravo con il monociclo? Il curioso dettaglio

Wesley Williams è stato protagonista della quarta puntata del programma andata in onda lo scorso sabato 3 ottobre. Solo 22 anni, ma un talento decisamente fuori dal comune: il giovane concorrente, infatti è abilissimo a destreggiarsi sul monociclo, col quale si è esibito in varie performance a dir poco stupefacenti. Il veicolo ha cambiato infatti forma e dimensione, raddoppiando di volta in volta il numero delle ruote e quindi aumentando via via il livello di difficoltà della sua performance. A rendere tutto più complesso, una scalinata sulla quale il ragazzo è salito, sceso e ha saltellato sempre a bordo del suo monociclo. Non è mancata neanche la corda, che il ragazzo è stato in grado di saltare con il veicolo di ben quattro ruote. Ma il momento in cui ha davvero superato ogni aspettativa è stato quando Williams è salito su un monociclo di ben 8 metri. Un equilibrio ed una concentrazione straordinari, che il giovane inglese ha dimostrato di avere in abbondanza. Ad assisterlo, la sua mamma che poi è stata presente durante la chiacchierata del figlio con i giudici a fine esibizione. Wesley si è aggiudicato così l’accesso diretto alla finale, lasciando tutto lo studio di stucco. Letteralmente rapiti dalla performance tutti i giudici del talent, nessuno escluso. Gerry Scotti non ha resistito alla curiosità e gli ha chiesto se pensa di poter aumentare ancora l’altezza del suo monociclo in futuro e Wesley non solo ha detto di voler superare i suoi limiti, ma anche di voler provare ad esibirsi bendato. Come ha detto lui stesso in studio, è il secondo di quattro fratelli e l’unico ad avere questa passione. Sua madre ha dichiarato di non essere molto preoccupata di solito grazie alla sicurezza che suo figlio dimostra quando è impegnato nella sua specialità, anche se ha confessato che le scale non la fanno sentire molto tranquilla. Infine, quando Rudy Zerbi gli ha chiesto se ha paura quando è ad 8 metri di altezza, Williams ha risposto che in realtà ha imparato ad usare un monociclo ancora più alto a casa sua, in giardino, sugli alberi, senza nessuna sicurezza. Maria gli ha poi domandato da chi ha ereditato il carattere e Wesley ha confessato di somigliare caratterialmente a sua madre che all’università era una ginnasta molto brava.

Wesley Williams
Tu si que vales, chi è Wesley Williams: il curioso dettaglio sulla sua specialità (Witty Tv)

A febbraio 2020, Wesley è entrato nel libro dei Guinness dei Primati con un’esibizione su un monociclo di quasi 9 metri di altezza.

 

Segui anche il nostro canale Instagram –> clicca qui