Coronavirus, brutte notizie: l’annuncio di Brusaferro è appena arrivato

Coronavirus, brutte notizie: l’annuncio del presidente dell’Iss Silvio Brusaferro è appena arrivato.

coronavirus
Coronavirus, brutte notizie: l’annuncio del presidente dell’Iss Silvio Brusaferro è appena arrivato. (Fonte Google)

Parole che allarmano, quelle pronunciate da Silvio Brusaferro. Secondo il presidente dell’Istituto superiore di Sanità, l’epidemia di Covid durerà ancora circa un anno e mezzo. Durante un forum organizzato dall’Ansa, Brusaferro ha commentato gli effetti della pandemia: “È uno stress che non è stato puntiforme, come un terremoto o un’alluvione, è uno stress che si prolunga per oltre un anno e ci accompagnerà per un anno e mezzo circa.” In seguito, le dichiarazioni del presidente dell’Iss.

Coronavirus, brutte notizie “Ci accompagnerà per un anno e mezzo circa”, annuncia Brusaferro

Il Covid ci accompagnerà per circa un anno e mezzo ancora. È quanto ha dichiarato Silvio Brusaferro, presidente dell’Istituto superiore di Sanità. Che ha sottolineato l’importanza della prevenzione: “Il concetto di prevenzione è fondamentale, se non investiamo su quello il rischio è elevato. La prevenzione ha il vantaggio di evitare a priori che determinati scenari si manifestino, ha lo svantaggio che quando funziona molto bene non si vede, e questo è un elemento critico che da sempre la caratterizza.”

(Fonte Google)

Nonostante il lieve miglioramento della situazione epidemiologia degli ultimi giorni, quindi, appare chiaro che il problema Covid farà parte delle nostre vite ancora per un po’. Intanto, dal 4 dicembre in poi, andrà in vigore il nuovo dpcm, che prevede misure restrittive anche per il periodo natalizio. Non sarà un Natale normale, questo ormai è chiaro. Per conoscere i dettagli del nuovo provvedimento bisognerà attendere mercoledì, quando sarà presentato dal ministro della Salute. Ma secondo le indiscrezioni delle ultime ore, saranno confermate molte misure già presenti sul territorio, tra cui il coprifuoco a partire dalle ore 22, anche nei giorni delle principali festività.

  • Per restare sempre aggiornato, seguici anche sul nostro canale ufficiale di Instagram —–> CLICCA QUI