Covid, allarme nuovo ceppo: drastica decisione, lo stop a partire da oggi

La notizia della scoperta di un nuovo ceppo di Covid era arrivata qualche giorno fa, l’allarme scatta oggi anche in Italia: lo stop a partire da oggi, drastica decisione.

Covid nuovo ceppo
Covid, allarme per il nuovo ceppo: stop ai voli, la drastica decisione (fonte getty)

Sono trascorse poco più di ventiquattr’ore dall’emanazione del nuovo Dpcm per l’emergenza Covid in Italia, che ha limitato e condizionato fortemente la vita di tutti i cittadini. Misure restrittive necessarie, ma anche rigide e importanti, che mirano a scongiurare una terza ondata nei prossimi mesi. Se sul fronte vaccino le notizie appaiono positive, come affermato dal Ministro Speranza, la preoccupazione resta alta. In particolare in queste ore, a causa dell’allarme lanciato per un nuovo ceppo di Covid che ha portato il Governo italiano a prendere una drastica decisione: stop ai voli dalla Gran Bretagna. Vediamo nel dettaglio che cosa si è appreso e quali sono gli aggiornamenti a riguardo.

Covid, stop ai voli: la decisione per il nuovo ceppo

La notizia era di alcuni giorni fa: una variante, un nuovo ceppo del Covid è stato rilevato in Gran Bretagna. A comunicarlo era stato il Ministro della Salute inglese, Matt Hancock, che aveva anche rassicurato la popolazione. Stessa rassicurazione arrivata dall’Oms, che aveva precisato: “Non ci sono prove che la nuova variante si comporti in modo diverso“, aggiungendo che, ovviamente, il nuovo ceppo era tenuto sotto stretto controllo. Ad oggi, come riportato dall’ANSA, la nuova variante di Covid sembra essersi diffusa anche Australia, Olanda e Danimarca. Per questo motivo, i paesi interessati hanno deciso di bloccare i voli dalla Gran Bretagna. La stessa decisione è stata presa in Italia, come illustrato da Luigi Di Maio. “Abbiamo il dovere di proteggere gli italiani” ha scritto tramite il suo profilo Facebook ufficiale.

Luigi Di Maio
Il post in cui Luigi Di Maio annuncia lo stop dei voli dalla Gran Bretagna (fonte facebook)

Non ci resta che attendere aggiornamenti in merito alla situazione e alla nuova variante del virus rivelata. Ricordiamo che resta fondamentale rispettare le misure di sicurezze stabilite dal Dpcm per salvaguardare la nostra salute e quella altrui.