Vaccino efficace contro la variante Covid: l’annuncio appena arrivato

Il vaccino AstraZeneca è efficace contro la variante del Covid-19: la notizia è appena arrivata dai media inglesi, ecco cosa emerge.

vaccino variante covid
Il vaccino è efficace contro la variante del Covid: l’annuncio è appena arrivato e fa ben sperare

Il Coronavirus non dà tregua ai cittadini del mondo e continua a diffondersi. Le festività natalizie in questo 2020 non saranno festeggiate come sempre: il Natale ed il Capodanno sono ostacolati dalle misure restrittive varate dal Governo, volte a limitare quanto possibile ulteriori contagi. In Italia è arrivato l’annuncio tanto atteso: il 27 dicembre si partirà con il vaccino Pfizer. Il piano vaccinale sembra esser pronto, bisogna solo cominciare. La notizia che ha scosso tutti, arrivata negli ultimi giorni, riguarda però il Covid-19 in Inghilterra: pare sia mutato e corre più veloce. E mentre il Regno Unito viene blindato, tutti si domandano: il vaccino funzionerà anche contro quest’altra variante del virus? La risposta arriva dall’azienda AstraZeneca. Ecco cosa emerge

Vaccino efficace contro la variante del Covid: l’annuncio appena arrivato

Nelle ultime ore, l’ANSA ha lanciato una notizia che arriva dal portale inglese: Il Guardian fa sapere che il vaccino di AstraZeneca è efficace contro la variante del Coronavirus. Sono in corso gli studi per sondare del tutto l’impatto della mutazione ma a quanto pare filtra ottimismo. “AZD1222 (il vaccino di AstraZeneca) contiene il materiale genetico della proteina spike del Coronavirus e le modifiche al codice genetico osservate in questo nuovo ceppo virale non sembrano modificare la struttura della proteina spike”, ha dichiarato un portavoce dell’azienda farmaceutica. Le parole si leggono nel portale Ansa.

La notizia fa ben sperare: il temibile Covid-19 che si è diffuso circa un anno fa si è diffuso in maniera repentina in tutto il mondo, distruggendo tantissime vite. Pare esserci una piccola luce in fondo al tunnel e si chiama vaccino. Proprio due giorni fa è stato annunciato che la cura prodotta dalle aziende farmaceutiche Pfizer e BionTech sono state finalmente approvate dall’Ema.