Roberto Bolle, sapete quanti fratelli ha? Retroscena drammatico

Roberto Bolle, sapete quanti fratelli ha? Spunta un retroscena davvero drammatico nella vita del famoso etoile: tutti i dettagli.

Roberto Bolle fratelli
Sapete quanti fratelli ha Roberto Bolle?Fonte Foto: Instagram

Non ha assolutamente bisogno di presentazioni, Roberto Bolle. Nato nel 1975, alla sola età di dodici anni inizia a studiare danza classica. E, in un vero e proprio batter baleno, diventa la vera e propria stella di questa disciplina. Pensate, il giovane ballerino piemontese è il primo ad essere l’etoile del Teatro alla Scala di Milano e il primo ballerino principale dell’American Ballet Theatre di New York. Insomma, da come si può chiaramente comprendere, la sua carriera è davvero stratosferica, nonostante abbia soltanto quarantacinque anni. Ma cosa sappiamo su di lui? In un nostro recentissimo articolo, vi abbiamo parlato del suo compagno. E, purtroppo, della sua decisione di abbandonare le scene. Ma cosa sappiamo in più su di lui? In particolare, Roberto Bolle ha fratelli? Oppure, è figlio unico? Scopriamo insieme ogni cosa.

Roberto Bolle ha fratelli?

Cosa sappiamo, quindi, su Roberto Bolle? Come dicevamo precedentemente, l’etoile del Teatro alla Scala di Milano ha fratelli? Oppure, è figlio unico? Ve lo siete mai chiesto? Tranquilli, ci pensiamo noi a svelarvi ogni cosa nel minimo dettaglio. Perché si, com’è nostro solito fare, vi racconteremo ogni cosa. Anche se, vi anticipiamo soltanto che, stando a quanto si apprende dal web, sembrerebbe che la stella della danza classica non sia affatto figlio unico. Ma che abbia, addirittura, tre fratelli. E che, infine, ci sia un importante e drammatico retroscena da sapere al riguardo. Procediamo con ordine, però. Da quanto si legge sul web, quindi, Roberto Fratelli ha ben tre fratelli. I loro nomi sono Emanuela, Paolo e Maurizio, suo fratello gemello. Del giovane Paolo, purtroppo, non abbiamo informazioni. A differenza, invece, di Emanuela. Che, stando a quanto si apprende, sembrerebbe l’agente del ballerino. Ed, infine, la direttrice del suo ufficio stampa. Di Maurizio, invece, cosa sappiamo? Ecco, è proprio su di lui che riguarda il retroscena drammatico. Era esattamente il 2011 quando il giovane Maurizio è stato ritrovato morto a Parigi. Aveva esattamente trentasei anni quando, a causa di problemi al cuore, il giovane Maurizio è tragicamente morto.

Roberto Bolle fratelli
Fonte Foto: Instagram

Insomma, un vero e proprio retroscena drammatico, c’è da ammetterlo. Voi ne eravate a conoscenza?

Segui anche il nostro canale Instagram –> clicca qui