Gianni Morandi, cosa faceva prima di diventare un incredibile cantante? Il retroscena che non tutti conoscono

Gianni Morandi, cosa faceva prima di diventare un incredibile cantante di successo? Il retroscena che non tutti conoscono.

Gianni Morandi, cosa faceva prima di diventare un incredibile cantante? Il retroscena che non tutti conoscono
Gianni Morandi, cosa faceva prima di diventare un incredibile cantante? Il retroscena che non tutti conoscono

Un artista dalla voce straordinaria, Gianni Morandi è considerato una delle colonne portanti della musica leggera italiana, con oltre 50 milioni di dischi venduti in tutto il mondo. Il cantante ha alle spalle una lunga carriera, ma prima ancora ha affrontato una lunga gavetta. Esordisce nel mondo discografico nel 1962 con Andavo a cento all’ora, e sempre nello stesso anno incide il suo primo singolo di successo, Fatti mandare dalla mamma a prendere il latte: due brani che ancora oggi, a distanza di tantissimi anni, sono tra i più ascoltati e cantati. Nel corso degli anni, la notorietà di Morandi arriva alle stelle, e quando nel 1992 esce il singolo Banane e lampone, proprio sull’onda del successo ottenuto dal brano, partono i concerti noti come i “concerti dell’autobus” per via di un autobus a grandezza reale presente sulla scena. Un talento straordinario che tocca anche tappe in Europa, negli USA e in Canada. Gianni è stato il conduttore del Festival di Sanremo nel 2011, accompagnato da Elisabetta Canalis, Belen Rodriguez e Luca e Paolo. In quell’occasione ha dimostrato di essere un presentatore eccezionale, riscontrando ancora una volta il buon apprezzamento da parte del pubblico. Beh, una carriera che non può dirsi priva di conquiste, e forti risultati in tutti gli ambiti. Il cantante oggi è amatissimo, e affermatissimo, ma sapete che cosa faceva prima di diventare un famoso artista? Il retroscena che non tutti conoscono.

Segui anche il nostro canale instagram per essere sempre aggiornato–>> clicca qui 

Gianni Morandi, sapete cosa faceva prima di arrivare al successo?

Gianni Morandi rappresenta sicuramente una delle più belle voci italiane, insieme a tanti altri importanti artisti che hanno fatto la storia della musica, e che ancora oggi, continuano a riscuotere grande apprezzamento. La sua voce, forte e elegante, ha incantato centinaia di palchi, lasciando ogni volta il pubblico senza parole. Morandi ha una lunghissima carriera alle spalle, fatta di tanti sacrifici e molto impegno. Ha iniziato giovanissimo a rapportarsi con l’ambiente musicale, e grazie al suo straordinario talento ha raggiunto il successo che oggi possiede. Non solo cantante, ma anche conduttore, e attore. Ricorderemo certamente la partecipazione dell’artista in tanti film, in veste di attore. Una carriera la sua, possiamo dire, immensa; ma sapete cosa faceva prima di diventare un famoso cantante? A quanto pare, Gianni da giovane ha lavorato come venditore di bibite nel cinema della sua città, ma anche come aiutante del padre in negozio.

Gianni Morandi, cosa faceva prima di diventare un incredibile cantante? Il retroscena che non tutti conoscono
Gianni Morandi, cosa faceva prima di diventare un incredibile cantante? Il retroscena che non tutti conoscono

Il cantante ha cominciato con la musica poco dopo, quando alle feste dell’Unità, dove era invitato, si esibiva su un palco, per un cachet di mille lire a serata. “Era il tempo dei bambini prodigo, così la domenica facevo due esibizioni, una pomeridiana e l’altra serale. Mille lire ciascuna e da allora non ho mai smesso di cantare”, ha raccontato il grande artista. Un retroscena incredibile quanto inaspettato!