Gianluca De Matteis dopo Uomini e Donne: ‘Adesso sogno di fare l’attore’, il motivo del suo abbandono e la dolorosa perdita

A poche settimane di distanza dal suo abbandono a Uomini e Donne, l’ex tronista Gianluca De Matteis si è raccontato ai nostri microfoni: scopriamo cosa ci ha rivelato. 

Gianluca dopo Uomini e Donne
Gianluca De Matteis dopo Uomini e Donne: l’intervista esclusiva a Sologossip. Fonte Foto: screenshot video

È stato uno dei protagonisti indiscussi di questa edizione di Uomini e Donne, Gianluca De Matteis. Salito sul trono sin dalla prima puntata del programma, il tronista romano ha facilmente conquistato l’interesse su di sé. Non soltanto per il suo fascino e per la sua simpatia, ma anche per il suo forte e determinato carattere. Di corteggiatrici ne sono scese per lui, c’è da ammetterlo. Eppure, come ribadito anche dal diretto interessato, purtroppo non si è riuscito a creare nulla di profondo, di intenso con nessuna di loro. Insomma, niente che gli desse la ‘spinta’ per continuare la sua avventura. Tanto che, nel corso della puntata del 21 Dicembre, il bel De Matteis ha deciso di abbandonare il trono. Un grandissimo colpo di scena, c’è da ammetterlo. Ma, d’altra parte, più che inevitabile. Ebbene, a distanza di diverse settimane del suo ‘addio’, Gianluca si è lasciato andare ad un lunga e piacevolissima intervista con la redazione di Sologossip. Ai nostri microfoni, infatti, il fisioterapista romano si è ampiamente svelato. Non soltanto, quindi, ci ha raccontato del suo percorso a Uomini e Donne, ma ci ha anche detto quali sono i suoi prossimi progetti, il suo più grande sogno e molto altro ancora. Scopriamo tutti i dettagli.

Segui anche il nostro canale Instagram –> clicca qui

Uomini e Donne, Gianluca a ruota libera dopo il suo ‘addio’

  • Ciao Gianluca, partiamo subito: cosa ti ha spinto a partecipare a Uomini e Donne? ‘Mi ha spinto la voglia di mettermi in gioco. La voglia di provare un’esperienza nuova, anche perché io sono una persona che si butta nelle cose. Mi ha spinto anche il modo in cui Uomini e Donne fa nascere una relazione, molto più lenta nelle tempistiche, ma intensa. Infine, mi ha spinto il fatto che ho pensato che sarebbe stata un’esperienza divertente’;
  • Cosa ti aspettavi di trovare nel programma? ‘Sinceramente, speravo di trovare una persona. Ero consapevole di essere una persona complicata. Sapevo, quindi, che sarebbe stato comunque difficile. Però speravo di poter trovare una persona che potesse prendermi. Anche perché io non ci metto tanto a farsi piacere una ragazza. Se mi piace, me ne accorgo in pochissimo tempo. Insomma, speravo di uscire da lì con qualcuna che avevo voglia di scoprire’;
  • Invece, perché non è successo? ‘Da tronista mi prendo le responsabilità. Sicuramente, lì bisogna capire chi viene perché è interessato a te. E chi, invece, vuole farsi vedere. Io, però, ti posso dire che ho fatto tutto il percorso in modo più che genuino. Non sono convinto che alcune ragazze lo siano state’;
  • Più volte sei stato al centro di diversi attacchi da parte di Gianni Sperti, cosa secondo te non è stato compreso del tuo carattere? ‘Credo che loro non erano abituati a vedere un carattere leggermente diverso da tutti gli altri. Probabilmente, il modo in cui io sono abituato a conoscere una persona, si distacca da quello che loro sono abituati a vedere’;
  • Parliamo un po’ del tuo percorso: sin da subito, hai puntato gli occhi su Gabriella, tanto da arrivare a baciarla: cosa ti ha colpito di lei? ‘Ci sono due ‘versioni’ di lei. Quella delle prime esterne. E quella, invece, di quando, di punto in bianco, ha deciso di andare via. Ecco: la prima versione è quella che a me piaceva tanto. L’ultima, invece, è quella che io non ho totalmente capito. Perché all’inizio era gentile, disponibile, c’era una bella chimica, c’era molto feeling, poi però di punto in bianco è scesa ed ha detto che non voleva più corteggiarmi. Non nascondo che questa è stata una cosa che mi ha destabilizzato. Ho pensato, infatti, a cosa fosse potuto succedere. Quello, però, è stato anche il momento in cui il mio trono è leggermente cambiato. Dopo che se n’è andata, poi, io non ho trovato nessuna che mi ha colpito quanto lei. A me piaceva quella Gabriella delle prime esterne, quelle fino al bacio. Poi la Gabriella di dopo non mi è piaciuta per niente’;
  • Secondo te, cosa ha cambiato il suo atteggiamento? ‘Sinceramente, ancora non lo so. Nella puntata prima, lei mi ha detto che le dava fastidio che uscissi con altre ragazze. Il giorno dopo, poi, arriva e mi dice che se ne vuole andare. Anzi, lei ha detto che secondo lei a me non piaceva chissà quanto. Invece, non era così’;
  • Avevi delle aspettative sulla vostra conoscenza? Pensavi che si potesse creare qualcosa di forte con lei? ‘Si, a me lei piaceva e non l’ho mai nascosto’;
  • Come l’hai presa quando ha abbandonato definitivamente? ‘Mi sono sentito destabilizzato. Anche perché io non capivo affatto il motivo’;
  • Invece, di Dalila cosa ci dici: ha mostrato un carattere molto forte sin dall’inizio, ma a te cosa ha colpito? ‘È stato proprio il carattere che mi ha colpito. Si è sempre mostrata una persona schiatta, una persona che dice le cose come stanno, ma mi ha colpito anche il modo di parlare, di porsi, era una ragazza vulcanica. Poi, con il passare del tempo, ha mostrato anche i suoi lati più fragili, che sono umani, ma lei riversava le sue insicurezze su di me dopo poche esterne. Non nascondo che con lei mi trovavo molto bene ed avevo piacere a trascorrere del tempo insieme, ma quando l’ho conosciuta un po’ di più mi sono reso conto che non mi piaceva poi così tanto da poter pensare che potesse essere la scelta’;
  • Perché anche con lei purtroppo non è andata a buon fine? ‘Sicuramente il fatto che lei mi abbia incolpato delle sue insicurezze, non mi è piaciuto. Poi è stata anche molto aggressiva, infatti gliel’ho anche detto. E a me non piaceva. Così, ho iniziato a pensare che se questo mostrato dopo era il suo carattere, forse non era la persona adatta a me’;
  • Le hai mai più risentite dopo il tuo abbandono? ‘Gabriella mi ha scritto per le condoglianze, ma ci sono state due messaggi contati. Con Dalila, invece, ho chiesto di farla venire non in puntata quando ho abbandonato, ma in albergo. Perché avevo bisogno di un confronto in una situazione di comfort per dirle le cose come stavano. L’ho fatta venire a Roma e poi l’ho raggiunta in albergo per parlarci a quattr’occhi’;
  • Credi che, terminato il percorso a Uomini e Donne, possa costruire qualcosa con una delle due? ‘Sinceramente, no! Altrimenti, l’avrei fatto in tv. Gabriella se n’è andata e non mi è piaciuto il modo in cui si è comportata. Quindi, faccenda chiusa. Dalila, invece, mi sono accorto che non mi piaceva così tanto come potevo pensare all’inizio. Abbiamo instaurato un buon rapporto perché ci siamo sentiti poco prima di Natale’;
  • Di Davide e Sophie, invece, cosa pensi? ‘Si è creato un rapporto molto bello tra di noi, forse è la primissima volta che tra tronisti si è instaurato questo legame. Pensa, noi ci sentiamo quasi tutti i giorni. Credo che per loro io sia diventato un punto di riferimento. Sicuramente, ci vedremo anche fuori. Anzi, noi non vediamo l’ora di incontrarci’.

Gianluca si mette completamente a ‘nudo’: passioni, progetti e sogni

  • Parliamo un po’ di te: che rapporto hai con i tuoi genitori? ‘Da sempre, ho avuto un rapporto molto bello con loro. C’è sempre stata una grande fiducia. Che io, ovviamente, ho ripagato. Loro con me sono stati sempre molto comprensivi. E, soprattutto, sono sempre stati disposti ad aiutarmi. Ad un certo punto però, intorno ai 27/28 anni, il mio rapporto in casa è leggermente cambiato. Ho iniziato ad avere bisogno dei miei tempi, delle mie cose e dei miei spazi. E così ho deciso di andare via di casa. Da quel momento, il rapporto con loro è ritornato ad essere splendido’;
  • Hanno sempre appoggiato le tue scelte? ‘In realtà, alcune scelte sono state sempre criticate. Ho lasciato il lavoro più volte perché avevo bisogno di partire, di viaggiare e di scoprire il mondo. Quindi, a parte il primo viaggio in Australia subito dopo la laurea dove mi hanno appoggiato, gli altri viaggi sono stati sempre un po’ problematici. Anche perché il viaggio che faccio io è leggermente ‘particolare’. Non vado nei resort, vado dove capita, dormo negli ostelli, viaggio di notte. Insomma, mi butto nel posto dove vado ad esplorare. Quindi, un po’ perché erano apprensivi, un po’ perché erano contrari al fatto che io lasciassi il lavoro, ho avuto un po’ di critiche’;
  • Invece, con tua sorella? ‘Con Emanuela, il rapporto è migliorato quando è diventato una giovane donna. Ovviamente, ci vogliamo molto bene. E poi lei è una mia confidente. Tutto è nato una sera di quattro anni fa quando io, dopo aver terminato una relazione, le ho raccontato tantissime cose. E lei, ovviamente, l’ha fatto con me. Da quella sera, siamo diventati proprio confidenti’;
  • Qual è la tua più grande passione? ‘La recitazione’;
  • Proprio ultimamente, ho visto una storia in cui riproponevi un copione e la scritta ‘on set’ ci puoi svelare qualcosa in più?: ‘Mi sto muovendo, avendo più tempo a disposizione: ci sono un po’ di cose che bollono in pentola. Io sono un po’ scaramantico, ma ti posso dire che mi sto muovendo: mi sto organizzando con delle persone che hanno un’andatura importante dal punto di vista registico per fare dei lavori’;
  • Al momento del tuo abbandono hai parlato di un lutto, ti va di dirci cosa è successo? ‘È morto mio nonno materno. Era un anno che stava male a livello di demenza. E, purtroppo, non ci riconosceva più. Eravamo tutti un po’ pronti, ma fa ugualmente male. Tra l’altro, è stato anche questo evento che mi ha fatto molto riflettere. In quei giorni, io non avevo in mente nessuna corteggiatrice. E, quindi, ho capito che fondamentalmente non c’era questo rapporto di trasporto e di confidenza tale da trovare conforto in una di loro’;
  • Il 2021 è appena iniziato, cosa ti auguri? ‘Spero che queste cose che bollono in pentola, si realizzino. In più, spero di diventare attore a livello professionistico. Vorrei che la recitazione, seppure un mondo molto difficile, diventi il mio lavoro principale’;
  • Ti piacerebbe partecipare ad un reality? Quale? ‘Si, mi piacerebbe prendere parte a ‘Pechino Express’, è il più che si addice a me, e a ‘L’isola dei Famosi’, sarebbe un’esperienza molto divertente’. Anche il Grande Fratello mi piacerebbe, ma se dovessi scegliere, direi ‘Pechino Express’;
  • Come ti vedi tra 10 anni? ‘Spero di avere una famiglia. Spero di fare l’attore. E veramente, seppure possa sembrare utopico e banale, spero di essere felice. Vorrei svegliarmi tutte le mattine e dire ‘grazie della vita che ho’. Non che io adesso non lo faccia già, perché non posso lamentarmi della mia vita. Però, ci sono tanti progetti che non ho ancora realizzato e che vorrei che si realizzassero’;
  • Ultima domanda: ci racconti uno dei tuoi sogni più grandi? ‘Ovviamente, sogno di diventare un attore. Anche se non ti nego che vorrei innamorarmi di qualcuno. L’amore, però, arriva quando arriva. Non è una cosa che puoi mettere a tavolino’.
Gianluca dopo Uomini e Donne
Fonte Foto: screenshot video

Insomma, Gianluca si è raccontato come mai prima d’ora. Nel frattempo, cogliamo l’occasione di fargli un grosso in bocca al lupo. Ed, ovviamente, gli auguriamo che tutti i suoi sogni possano realizzarsi.