Beppe Fiorello, il gravissimo lutto che l’ha stravolto: ‘Il mondo mi crollò addosso’, dolorosissima perdita

In una sua intervista, Beppe Fiorello ha raccontato del tragico lutto che l’ha letteralmente stravolto: dolorosissima perdita.

Beppe Fiorello lutto
Beppe Fiorello, il tragico lutto che gli ha cambiato la vita. Fonte Foto: Getty Images

È uno degli attori più talentuosi che lo spettacolo nostrano possiede, Beppe Fiorello. Fratello minore del grandissimo Rosario, l’attore catanese ha alle sue spalle una carriera davvero incredibile. Colonna portante di numerosi film e serie televisive di successo, il buon Fiorello decanta di un curriculum davvero da invidiare. Eppure, sapete che il suo sogno non era assolutamente quello di fare l’attore? Impossibile crederci, è vero. Eppure, è proprio così. E, pensate, a raccontare ogni cosa nel minimo dettaglio è stata proprio il diretto interessato. In una sua recentissima intervista a ‘Il Corriere’, Beppe Fiorello ha, infatti, rivelato che la sua più grande vocazione è sempre stata quella di raccontare storie. Certo, doveva capire come farlo, è vero. Ma, stando a quanto si apprende, sembrerebbe essere stato proprio questo il suo più grande sogno. Ma le ‘sorprese’ non sono affatto finite qui. Sempre nella medesima intervista, il buon Fiorello non ha potuto fare a meno di raccontare anche quel tragico lutto che gli ha cambiato nettamente la sua vita. ‘Ero soltanto un ragazzo, il mondo mi crollò addosso’, ha detto l’attore siciliano. Ecco, ma a cosa si riferisce esattamente?

Segui anche il nostro canale instagram –> clicca qui

Beppe Fiorello, il gravissimo lutto che l’ha stravolto: parole da brividi

Sposato con Eleonora e padre di due splendidi figli, Beppe Fiorello decanta una vita appagata non soltanto dal punto di vista personale e sentimentale, ma anche professionale. Prima di arrivare a questo, però, sapete che ha vissuto sulla propria pelle il vero e proprio dolore? Si, è proprio così. In una sua recente intervista a ‘Il Corriere’, il grandissimo attore siciliano ha parlato di un gravissimo lutto capitatogli. E che, com’è giusto che sia, l’ha letteralmente sconvolto. ‘Ero un ragazzo non ancora diventato uomo’, ha raccontato il buon Fiorello, svelando, quindi, a sua giovane età. Ecco, ma cos’è successo esattamente? Scopriamo insieme tutti i dettagli. Era esattamente l’anno 1990 quando Nicola Fiorello, padre di Rosario, Beppe, Catena ed Anna, moriva all’età di 58 anni. Una perdita davvero dolorosissima, da come si può chiaramente comprendere. E che, com’è giusto che sia, sconvolse davvero tutti. In primis, Rosario. Che, come raccontato a Vanity Fair nel 2017, fu lui il primo a comprendere che qualcosa a casa sua non stesse andando per il meglio. Ma anche per Beppe. Avvisato da suo fratello mentre lui era in Val d’Aosta per un lavoro, Beppe ha raccontato a Il Corriere: ‘Il mondo mi crollò addosso’. Un evento spiacevolissimo, quindi. Ma che, come raccontato dal diretto interessato l’ha completamente cambiato. ‘La sua morte mi costrinse a crescere più velocemente e a mettere in ombra la parte chiusa e bloccata di me’, ha continuato a dire.

Beppe Fiorello lutto
Fonte Foto: Getty Images

Insomma, un lutto davvero doloroso. Che, ovviamente, l’ha sconvolto, ma lo ha anche cambiato. E, soprattutto, reso tutto ciò che è adesso.