C’è Posta per Te, Giulia Michelini e Marco Bocci per Silvia: ‘Vogliamo darti un futuro migliore’, le parole dei suoi cinque figli

Ad aprire la seconda puntata di C’è Posta per Te, ci sono Marco Bocci e Giulia Michelini: i due attori sono il regalo per Silvia. 

C'è Posta per Te Silvia
C’è Posta per Te, Marco Bocci e Giulia Michelini per Silvia. Fonte Foto: screenshot video

Siamo giunti alla seconda settimana della messa in onda di C’è Posta per Te. E, come da diversi anni a questa parte, siamo pronti per un Sabato sera da leoni. Dopo l’appuntamento della settimana scorsa, infatti, ci attende una puntata super incredibile. E, soprattutto, ricca di ospiti speciali. Non soltanto Giulia Michelini e Marco Bocci, che sono diventati un vero e proprio must di C’è Posta per Te, ma anche un famosissimo cantante, nonché ex amatissimo vincitore di Amici. Ovviamente, oltre a loro, non mancheranno affatto le emozioni che soltanto le storie del programma di Maria De Filippi sanno regalarci. Ne è l’esempio lampante la storia di cui l’attrice romana e il marito di Laura Chiatti sono stati i protagonisti indiscussi. Chiamati nello studio del programma di Canale 5 da cinque splendidi ragazzi, le due ex colonne portanti di ‘Squadra Antimafia’ sono stati lo splendido regalo per la loro mamma Silvia. Ma cerchiamo di capire ogni cosa nel minimo dettaglio.

Segui anche il nostro canale Instagram –> clicca qui

Marco Bocci e Giulia Michelini a C’è Posta per Te, la storia di Silvia

La storia di questi cinque splendidi ragazzi è una storia davvero commovente. E che, com’è giusto che sia, ha fatto rabbrividire davvero tutti. I cinque fratelli, infatti, hanno deciso di chiamare la trasmissione di Maria De Filippi per la loro mamma. La donna, rimasta vedova tantissimi anni fa, si è immediatamente rimboccata la maniche per i suoi figli. E così, nonostante mille disavventure e problematiche, ha sempre permesso una totale serenità ai suoi cinque anni. Gli anni, però, adesso sono passati. I figli di Silvia sono cresciuti. Ed adesso toccato proprio a loro prendersi cura della loro mamma. Tre di loro, infatti, attualmente sono sposati. E, quindi, non vivono più con lei. Mentre, gli altri due, Chiara e Pietro, continuano a vivere con loro. Ma, nel loro piccolo, continuano alla grande ad aiutarla. Perché, però, i cinque figli di Silvia decidono di chiamare C’è Posta per Te? La risposta è davvero semplice: tramite la trasmissione di Maria De Filippi, i cinque ragazzi vogliono ringraziare la loro mamma per ringraziarla di tutti i sacrifici fatti dopo la morte del loro padre. Ed è proprio per questo motivo che hanno voluto sorprenderla con i suoi due attori preferiti: Giulia Michelini e Marco Bocci.

Il momento emozionante

‘Prenditi cura di te, mamma’, sono proprio queste le parole che Maria De Filippi legge a Silvia. E che, soprattutto, racchiude alla grande il pensiero dei suoi cinque figli. La donna, da quando è morto suo marito, si è completamente dedicata a loro. Ed adesso è proprio volontà loro dedicarsi anima e corpo alla loro madre.

C'è Posta per Te Silvia
Fonte Foto: screenshot video

È soltanto dopo la lettura della lettera emozionante che Marco Bocci e Giulia Michelini hanno fatto il loro ingresso di C’è Posta per Te, lasciando Silvia letteralmente senza parole. ‘Si riparte da qua, si riparte da oggi’, ha detto l’attrice romana ai cinque figli della donna. Complimenti!