Lutto nel mondo delle serie tv: è morta l’attrice Mira Furlan

Lutto nel mondo delle serie tv: è morta l’attrice Mira Furlan, la Danielle Rousseau di Lost.

mira furlan
Lutto nel mondo delle serie tv: è morta l’attrice Mira Furlan, la Danielle Rousseau di Lost. (Fonte Getty Images)

Una brutta notizia per i fan delle serie tv: è morta Mira Furlan, una dei protagonisti di Lost. Nella sere tv cult, l’attrice croata ha interpretato Danielle Russeau per venti episodi, nelle prime quattro stagioni. La Furlan si è spenta all’età di 65 anni, ama non sono stati resi noti i motivi del decesso. Stando a quanto riporta Fanpage.it, il creatore di Babylon 5, serie tv a cui l’attrice aveva partecipato, ha lasciato intendere che l’attrice fosse malata da tempo.

  • Per restare sempre aggiornato, seguici anche sul nostro canale ufficiale di Instagram —–> CLICCA QUI

Lutto nel mondo delle serie tv: è morta a 65 anni Mira Furlan, la Danielle Rousseau di Lost

I fan di Lost piangono la scomparsa di Mira Furlan, che nelle famosa serie di J.J Abrams ha interpretato il ruolo di Danielle Russeau, una scienziata francese la cui spedizione è naufragata sull’isola ben 16 anni prima dello schianto del volo 815 della Oceanic Airlines, che è avvenuto nel 2004. Un ruolo importante, quello della Furlan, che ha partecipato a ben 20 episodi della serie, fino alla quarta stagione, quando poi il suo personaggio è morto. Nota anche per il suo ruolo di Delenn nella serie di Micheal Straczynski Babilonia 5, è stata diretta da Sergio Castellitto nel film del 2012 Venuto al mondo, tratto dal romanzo di Margaret Mazzantini.

Nata a Zagabria il 7 settembre del 1955, Mira Furlan era figlia di professori universitari ed ha iniziato la sua carriera da attrice nel suo Paese di origini: ricordiamo, tra gli atri, il ruolo in Papà in viaggio d’affari. Era il 1991 quando, allo scoppio della guerra in Jugoslavia, ha deciso di migrare in Usa in compagnia del marito, il regista di etnia serba Goran Gajic. L’attrice è scomparsa all’età di 65 anni, ma non sono state rese note le cause della morte.