Il Commissario Ricciardi, com’è nato il personaggio: il retroscena

Sapete com’è nato il Commissario Ricciardi? Di seguito vi riportiamo il retroscena dietro il personaggio della serie tv

commissario ricciardi
Com’è nato il Commissario Ricciardi: il retroscena (Fonte: Instagram)

Il Commissario Ricciardi è un personaggio immaginario creato dallo scrittore napoletano Maurizio de Giovanni. Luigi Alfredo Ricciardi è un commissario di polizia, protagonista di alcuni romanzi gialli e fumetti, nonché dell’omonima serie tv ambientata negli anni trenta del Novecento a Napoli durante il regime fascista. Sapete com’è nato il personaggio dell’omonima serie televisiva? Di seguito vi sveliamo il retroscena che si cela dietro il personaggio ideato da De Giovanni.

Com’è nato il Commissario Ricciardi

Luigi Alfredo Ricciardi nasce il 1º giugno del 1900 nel Cilento, figlio unico della famiglia nobiliare dei baroni di Malomonte. Luigi Alfredo resta orfano dei genitori da ragazzo: il padre, infatti, muore giovanissimo, mentre la madre trascorre molti anni in una casa di cura. Si trasferisce, dunque, con l’anziana tata Rosa. che prima di lui aveva accudito sua madre a Napoli. Nella città partenopea si laurea in giurisprudenza con una tesi sul diritto penale ed entra nella Squadra mobile della Regia Questura. È di natura piuttosto introversa e solitario. Indossa quasi sempre un lungo soprabito di colore grigio scuro. Non porta mai il cappello ed ha un ciuffo di capelli neri pettinati all’indietro e fissati con la brillantina. Frequenta spesso il Caffè Gambrinus in piazza del Plebiscito, dove consuma il pranzo. Non ha nessun interesse nella carriera e per questo è ben visto dai suoi superiori, come il vicequestore Angelo Garzo. Questi si prendono spesso il merito dei suoi successi investigativi. Al contrario, per la sua bravura, è tenuto a distanza da colleghi e sottoposti, tranne dal fedele brigadiere Raffaele Maione e dal razionale e antifascista medico legale Bruno Modo. Nelle sue indagini viene aiutato anche da Bambinella, il quale riporta le voci che circolano in città.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Lino Guanciale (@lino_guanciale_official)

Non tutti sanno che il Commissario Ricciardi è nato nel 2005 grazie a un concorso riservato a giallisti emergenti. Il romanzo ha ispirato l’omonima serie tv con protagonista Lino Guanciale.