Can Yaman, spunta un doloroso momento del passato: l’ha raccontato solo adesso, rivelazione da brividi

Can Yaman si è lasciato andare ad una dolorosa confessione: l’attore ha vissuto nel suo passato un vero e proprio momento drammatico. 

Can Yaman dolorosa confessione
La dolorosa confessione di Can Yaman sul suo passato. Fonte Foto: Instagram

È l’attore del momento, Can Yaman. Protagonista indiscusso della nuova serie turca ‘Daydremar’, l’affascinante ed aitante Can decanta di un successo davvero impressionante. Ecco, ma sapete proprio tutto di lui? Seppure sia un personaggio molto noto ed amato da tutto il pubblico italiano, sapete proprio ogni minima di cosa su di lui? Senza alcun dubbio, no! Della sua vita professionale e lavorativa, c’è da ammetterlo, conosciamo ogni cosa. Ma, ad esempio, cosa sapete del suo passato? Ecco. Proprio a tal proposito, recentemente, il bellissimo Yaman si è lasciato andare ad una vera e propria dolorosa confessione. Nel corso dell’appuntamento di Sabato 23 Gennaio di C’è Posta per Te, Can, lo splendido regalo per zia Maria, ha raccontato, per la prima volta in assoluto, un momento davvero drammatico vissuto nel suo passato. Di che cosa parliamo esattamente? Scopriamo insieme le sue parole.

Can Yaman, la dolorosa confessione sul suo passato: drammatico retroscena

Proprio nel corso della sua recentissima ospitata nello studio di C’è Posta per Te, Can Yaman si è lasciato andare ad una dolorosa confessione del suo passato. Entrato nello studio televisivo di Canale 5 come regalo per la zia di Akirobita, l’attore turco ha avuto modo di conoscere una della sue più grandi fan: Maria, che, dopo la morte di sua sorella, ha dovuto occuparsi anche dei suoi figli. È proprio in quest’occasione che Can, dopo aver ascoltato l’emozionante storia, non ha affatto potuto fare a meno di svelare un vero e proprio retroscena drammatico del suo passato. ‘Anche io sono stato cresciuto dalle mie nonne’, ha iniziato a dire l’attore turco. Continuando, poi, a svelare che, proprio mentre i suoi genitori erano intenti a svolgere il proprio lavoro, le sue due nonne si sono letteralmente occupate di lui. Poi, ha continuato: ‘Quando andavo al liceo, mio padre è andato in bancarotta e mia mamma si è occupata di tutto’. 

Can Yaman dolorosa confessione
Fonte Foto: screenshot video

Insomma, un retroscena davvero inedito. Ma voi ne eravate a conoscenza?