Qual è il titolo di studio di Alba Parietti?

Sapete qual è il titolo di studio di Alba Parietti? Ve lo sveliamo in questo articolo in cui parliamo della famosa showgirl

alba parietti titolo di studio
Alba Parietti, sapete qual è il suo titolo di studio? (Fonte: Instagram)

Alba Parietti è nota showgirl e conduttrice. Negli anni Novanta è stata un’icona di bellezza. Ha iniziato la sua carriera come cantante ed era conosciuta semplicemente come Alba. Raggiunge il successo però, agli inizi degli anni Novanta, nelle vesti di conduttrice. La sua prima conduzione è al timone di “Galagol” su Telemontecarlo insieme a Massimo Caputi. La donna divenne famosa, oltre che per la sua bravura, anche per le sue gambe, le quali divennero ben presto le più invidiate d’Italia. La Parietti divenne presto uno dei sogni proibiti degli italiani. Nel ’92 presentò il Festival di Sanremo accanto a Pippo Baudo, Milly Carlucci e Brigitte Nielsen ed in seguito, sempre per volere di Baudo, condusse il Dopofestival dell’edizione successiva. In seguito fu protagonista anche di alcune commedie cinematografiche di successo come Abbronzatissimi e Saint Tropez – Saint Tropez. Ancora oggi, la Parietti resta una delle donne più belle del mondo dello spettacolo.

Qual è il titolo di studio di Alba Parietti

La Parietti nasce a Torino il 2 luglio del 1961. Il padre, Francesco, è un partigiano piemontese originario delle Langhe. Il nome Alba deriva proprio dalla vocazione del padre: la showgirl infatti deve il suo nome alla prima città piemontese che si liberò nel 1945. La madre, Grazia, di professione era scrittrice e pittrice. La Parietti crebbe nel quartiere piemontese di Madonna del Pilone, dove ebbe compagno di asilo ed elementari Marco Travaglio, divenuto poi un famoso giornalista.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alba Parietti Officialpage (@albaparietti)

Non tutti, però, conoscono il titolo di studio di Alba Parietti. La torinese si è diplomata al liceo artistico, ma poi non ha proseguito gli studi. Subito dopo la scuola, infatti, fece il suo ingresso nelle radio locali. Successivamente sperimentò il mondo della recitazione, esordendo a teatro nel 1977 nello spettacolo L’importanza di chiamarsi Ernesto di Oscar Wilde. L’anno dopo partecipò anche alle selezioni di Miss Italia, non riuscendo ad arrivare in finale. All’inizio degli anni Ottanta, invece, fece le sue prime comparse televisive e cinematografiche. La Parietti, infatti, apparve come comparsa in alcune pellicole cinematografiche, tra cui Italian BoysSapore di mare. È negli anni Novanta – come abbiamo detto sopra – che inizia ad avere successo prima come cantante e poi come conduttrice televisiva.