Cosa avrebbe fatto Kasia Smutniak se non fosse diventata modella?

Cosa avrebbe fatto Kasia Smutniak se non fosse diventata una modella di successo internazionale? Vi sveliamo la sua passione

kasia smutniak modella
Kasia Smutniak, cosa avrebbe fatto se non fosse diventata modella (Fonte: Instagram)

Kasia Smutniak è una modella e attrice di fama internazionale. Nasce a Pila, in Polonia, il 13 agosto del 1979. A diciassette anni partecipa ad un importante concorso di bellezza nel suo paese, classificandosi al secondo posto. Inizia a lavorare così come modella, ricevendo ingaggi da parte degli stilisti più prestigiosi al mondo e inizia così a lavorare in diversi paesi, dal Giappone agli Stati Uniti fino all’Italia. Si trasferisce definitivamente nel nostro paese nel 1998. Esordisce come attrice nel 2000 con il film Al momento giusto di Giorgio Panariello e nel 2003 recita in Radio West, dove conosce Pietro Taricone, ex concorrente del Grande Fratello che poi diverrà suo marito. Successivamente alterna il lavoro cinematografico con quello televisivo, recitando in varie fiction tv, come Questa è la mia terra e Rino Gaetano – Ma il cielo è sempre più blu. La storia con Taricone si conclude tragicamente il 29 giugno del 2010, quando, in seguito ad un incidente paracadutistico, l’attore romano muore. Insieme hanno avuto una figlia, Sophie, nata il 4 settembre 2004. Nell’estate del 2011 ritrova il sorriso accanto al produttore Domenico Procacci.

Kasia Smutniak, cosa avrebbe fatto al posto della modella

Oggi Kasia Smutniak è una delle modelle più famose in Italia ed ha riscosso una grande fama anche all’estero. Prima di diventare modella, però, Kasia aveva un’altra grande passione. Suo padre, Zenon Smutniak, era comandante e futuro generale dell’aeronautica militare polacca. Kasia, dunque, è cresciuta a contatto con il mondo dell’aviazione, ereditando la padre la passione per il volo. All’età di soli sedici anni, la Smutniak ha conseguito il brevetto di pilota di alianti. Molto probabilmente, se l’anno dopo non si fosse classificata al secondo posto nel concorso di bellezza, Kasia avrebbe proseguito con la sua passione e oggi sarebbe un’aviatrice di gran successo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Kasia Smutniak (@lasmutniak)

Fortunatamente per il mondo dello spettacolo italiano e per le passerelle mondiali, Kasia ha scoperto di avere un dono donatole da Madre Natura: la bellezza. La donna di origini polacche ha deciso così di iniziare la sua carriera nel mondo della moda, lanciandosi poi definitivamente nel mondo del cinema e della televisione. Resta però la passione per il volo, trasmessale dal padre. Una passione che – con modalità diverse – aveva anche il povero Pietro Taricone, che è morto volando, rincorrendo la sua passione e sicuramente con il sorriso stampato sul volto. Ogni volta che parliamo di Kasia è impossibile non salutare con affetto il grande Pietro.