C’è Posta per Te, Antonio ha 27 anni più di Anna: il suo papà non vuole più vederla, come è finita

C’è Posta per Te, Antonio ha 27 anni più di lei: il suo papà non vuole più vederla, come è finita la storia di Anna.

c'è posta per te antonio
C’è Posta per Te, Antonio ha 27 anni più di lei: il suo papà non vuole più vederla, come è finita la storia di Anna. (Fonte Mediaset Play)

Questa sera, su Canale 5, una nuova ricchissima puntata di C’è Posta per te. Una puntata ricca di storie intense e regali da brividi, come quello che Ciro Immobile ha fatto alla dolcissima Elena. E, tra le storie raccontate da Maria De Filippi, c’è anche quella di Anna, che chiama a C’è Posta per recuperare il rapporto con il suo papà. Pur essendo dubbiosa sul fatto che possa accettare l’invito, ha voluto provarci. A causare la rottura con lui è stata la storia con Antonio, che ha 27 anni più di lei, coetaneo di suo padre. È questo il motivo per cui non ha rapporti col suo papà. Col quale, quando era piccola, aveva un bel rapporto: era la cocca del suo papà. Con gli anni, però, padre e figlia hanno avuto vari problemi, dovuti anche ad altre relazioni. Ma è quando ha conosciuto Antonio che è arrivata la rottura definitiva. Se la mamma, nonostante lo scetticismo iniziale, accetta la relazione con Antonio, suo padre non la vuole né vedere né sentire. Attraverso C’è Posta per te, Anna vuole incontrare il papà Giovanni, la mamma e la sorella. Ecco come è andata.

  • Per restare sempre aggiornato, seguici anche sul nostro canale ufficiale di Instagram —–> CLICCA QUI

C’è Posta per Te, Antonio ha 27 anni più di Anna: il suo papà non le parla da due anni

“Antonio è molto più grande di me, ha un matrimonio alle spalle, ma mi stima, mi rispetta, non m fa mancare nulla ed infatti è qui con me”. Con queste parole Anna chiede al suo papà la possibilità di fargli conoscere Antonio e capire la persona speciale che è. La ragazza vorrebbe mettere su famiglia, ma senza la vicinanza della sua famiglia non riesce a fare questo passo. Con la mamma il rapporto c’è, ma non può essere vissuto a pieno per via della rottura con il papà. “Mamma ti voglio bene e vorrei che stasera mi aiutassi ad aprire il cuore di papà”, è la richiesta di Anna, che alla sorella Angela dichiara; “Mi manchi, vorrei poterti vivere tutti i giorni e non rubare quei pochi momenti di nascosto”.  Anche Antonio chiede a Giovanni di continuare ad amare la figlia e di rispettare la sua scelta, mettendo da parte l’orgoglio. Dalla chiacchierata con Maria, emerge che Giovanni non sa tante cose delle figlie, che, probabilmente per paura della sua reazione, preferiscono evitare di raccontargli le cose, a differenza di quanto accade con la mamma. Cosa deciderà di fare Giovanni?

(Fonte Mediaset Play)

La decisione di Giovanni

Dopo una lunga chiacchierata con Maria De Filippi, durante la quale ha spiegato il suo punto di vista, Giovanni ha preso la sua decisione. Dopo aver inizialmente detto di no, Giovanni mette da parte l’orgoglio e decide di aprile la busta, correndo ad abbracciare la figlia Anna, che lo accoglie tra le lacrime.