Impressionante Nek: “La vita può cambiare in un secondo”, e mostra le ferite

Sul suo profilo Instagram Nek comunica ai fan le condizioni della sua mano: il cantante aveva avuto un incidente lo scorso novembre.

Nek ferite
Impressionante Nek: “Tutto può cambiare in un secondo”, e mostra le ferite (Instagram)

Più di undici ore in sala operatoria: è quanto ha dovuto subire il celebre cantante Nek per evitare di perdere la mano in seguito al grave incidente avuto lo scorso novembre. Si trovava nella sua casa di campagna ed era stato subito ricoverato in ospedale, come aveva raccontato all’epoca sui social. Dopo l’intervento, l’artista ha dovuto sottoporsi ad una lunga riabilitazione, come ha rivelato lui stesso intervistato da Silvia Toffanin a Verissimo lo scorso 30 gennaio. “Mi sono tagliato la mano con una sega circolare in un momento di distrazione. Tutte le dita sono rimaste danneggiate ma, in particolare, l’anulare è quasi saltato via e il dito medio per metà, ma dopo oltre undici ore d’intervento sono riusciti a salvarmi la mano”, ha dichiarato. Oggi Nek sta meglio, ma le cicatrici delle ferite sono evidenti. Le ha mostrate in un post sui social, scrivendo anche delle parole molto toccanti.

Segui anche la nostra pagina Instagram—>>>clicca qui

Nek, l’immagine choc: il cantante mostra le ferite sulla mano

Con uno scatto che ritrae il palmo della mano, Nek ha mostrato ai follower i danni subiti all’arto. Nella didascalia, l’artista ha scritto delle profonde riflessioni su quanto la vita possa cambiare da un momento all’altro stravolgendo tutti i nostri piani. “Ecco la mia mano oggi. La sento reagire con me. La sento lentamente risvegliarsi come da un lungo letargo, come se rinascesse di nuovo. Queste cicatrici dolorose ogni giorno mi ricordano quanto possa cambiare in un secondo il corso della vita… e quest’anno purtroppo, lo ha ricordato in molte forme a tante persone…Pianifichiamo, progettiamo sicuri nel nostro cammino poi qualcosa di inaspettato come un pugno allo stomaco, come un lampo improvviso, trasformano tutto. Sì, programmerò pianificherò e procederò ancora ma d’ora in poi tenterò di vivere ogni giorno come fosse il primo, si legge sotto la foto.

Nek ferite
Impressionante Nek: “La vita può cambiare in un secondo”, e mostra le ferite sui social (Instagram)

Pensieri molto profondi che tutti noi dovremmo tenere a mente il più possibile ogni giorno.