Mattino 5, aggressione in diretta: paura per Federica Panicucci

Nella puntata odierna di Mattino 5 c’è stata un’aggressione in diretta alla troupe del programma: ecco cos’è successo

mattino 5 aggressione
Mattino 5, aggressione in diretta: paura per la Panicucci (Fonte: Instagram)

Mattino Cinque è un programma televisivo in onda dal 21 gennaio 2008 su Canale 5 con la conduzione di Federica Panicucci e Francesco Vecchi. Il programma viene trasmesso in diretta dal lunedì al venerdì dalle ore 8:40 alle 10:50 ed è giunto alla quattordicesima edizione. La trasmissione è realizzata dalla testata giornalistica Videonews ed è scritta da Lucia Buccolo. La regia è affidata a Roberta Bellini. La scenografia è affidata a Roberto Bassanini dal 2015, mentre la fotografia a Massimo Tentori e a Massimiliano Zamboni, mentre le musiche sono affidate a Mario Amato. La produzione è affidata a Claudia Puccio, mentre quella esecutiva a Dario Di Stefano, a Lorenzo Farneti e a Livia Soroldoni. Il programma si occupa di cronaca, attualità e spettacolo.

Mattino 5, aggressione in diretta: cos’è successo

Oggi è andata in onda una nuova puntata di Mattino 5, programma condotto da Federica Panicucci. Nella puntata odierna, la troupe del programma ha subito un’aggressione. La produzione si è recata a casa di Ilenia Fabbri, donna trovata morta nel suo appartamento a Faenza. Lì si era recata anche la figlia, Arianna Fabbri, per deporre dei fiori in memoria della mamma scomparsa tragicamente. La donna, alla vista della troupe del programma, si è scagliata contro i giornalisti. La donna è stata poi allontanata e accompagnata alla macchina. Le immagini dell’aggressione sono state trasmesse in diretta.

L’aggressione è stata commentata anche dalla conduttrice di Mattino 5, Federica Panicucci, che ha dichiarato: “Abbiamo voluto documentare insieme a voi quanto successo ieri. Avete visto la reazione scomposta della figlia di Ilenia, la donna morta. Un tentativo di aggressione alla troupe di Pomeriggio 5, alla quale va la nostra solidarietà“. La conduttrice ha poi spiegato che la reazione di Arianna potrebbe essere stata dettata dallo stress e dalla tensione nervosa accumulata in questi giorni, ma poi ha tenuto a precisare: “La violenza non è mai accettabile“. Ai giornalisti di Mattino 5 va tutta la nostra solidarietà. Aggressioni di questo tipo vanno condannate.