Orietta Berti, qual è “l’altra faccia della medaglia”: le parole della straordinaria artista

La redazione di Sologossip ha avuto la possibilità e il piacere di prendere parte ad un round table con la straordinaria Orietta Berti: qual è “l’altra faccia della medaglia”, le parole della celebre artista

Orietta Berti medaglia
Qual è “l’altra faccia della medaglia”: le parole di Orietta Berti (fonte 361comunicazione)

Orietta Berti è un icona della musica italiana, questo è un dato di fatto indiscutibile. Nata a Cavriago nel 1943, nel corso della sua straordinaria carriera ha conquistato quattro dischi d’oro, due dischi d’argento e uno di platino. Quest’anno, la talentuosa cantante tornerà a calcare il palco dell’Ariston per il suo dodicesimo festival di Sanremo. Orietta Berti è in gara con il brano: “Quando ti sei innamorato”. Un ritorno attesissimo dal pubblico fin dal 1992, anno in cui la magnifica interprete partecipò insieme all’indimenticabile Giorgio Faletti. Orietta Berti ha iniziato la sua carriera giovanissima, spronata dal padre come ha spesso raccontato, che era un grande appassionato di musica. Il suo successo eccezionale non è rimasto entro i confini italiani: la grande artista è celebre a livello internazionale e la sua fama è senza dubbio meritatissima. La redazione di Sologossip ha avuto la possibilità e il piacere di prendere parte ad un round table con Orietta Berti: qual è, secondo l’artista, “l’altra faccia della medaglia”?

Qual è “l’altra faccia della medaglia”: le parole di Orietta Berti

La nostra redazione ha partecipato ad un round table con la celebre artista e ha avuto modo di porgerle una domanda particolare. Orietta Berti ha parlato a lungo della sua carriera e di tutto il calore e l’affetto riscontrato da parte del pubblico. Una vita trascorsa tra concerti, tournée, dischi da incidere e la consapevolezza di essere un personaggio pubblico, un volto amatissimo. Abbiamo chiesto ad Orietta Berti se ci fosse “un’altra faccia della medaglia” riguardo al successo, oltre a tutti i lati positivi e alle grandi soddisfazioni che regala.  “L’altro lato riguarda gli affetti familiari. Quando subentrano le malattie, che tu devi andare perché hai un contratto e vorresti stare vicino alla persona che ha pochi mesi da vivere, pochi giorni da vivere. Purtroppo magari il lavoro ti porta, perché lo spettacolo è fatto così” ci ha raccontato. “Ecco io ho avuto tanti casi nella mia famiglia, non sono stata vicina a mia madre l’ultimo momento, a mia nonna e alla mia nipotina, di nome Orietta” ha aggiunto. “È brutto dirlo no, perché dici ‘ma sei egoista, hai preferito il lavoro’, ma perché sono successe talmente improvvisamente che magari eri dall’altro capo del mondo, e non ho fatto in tempo ad arrivare” ci ha spiegato. “E purtroppo in questo lavoro la medaglia è questa qui: devi sempre fare un sorriso come se niente fosse quando invece c’è un dramma dentro di te, la tua famiglia. Questo lavoro è così, questa è la medaglia che ha due facce” ha affermato.

Seguite anche il nostro profilo Instagram: qui

Orietta Berti
La celebre artista, Orietta Berti (fonte 361comunicazione)

Parole profonde, toccanti e sincere, quelle di Orietta Berti: un racconto di grande intensità e commovente.