Sanremo, Fiorello: ‘Con la pandemia i ragazzi non sono più abituati a vivere la vita’

Fiorello, occhi lucidi in conferenza a Sanremo: ‘Con la pandemia i ragazzi non sono più abituati a vivere la vita’, la commozione dello showman.

fiorello sanremo
Fiorello, occhi lucidi in conferenza a Sanremo: ‘Con la pandemia i ragazzi non sono più abituati a vivere la vita’, la commozione dello showman. (Fonte Rayplay)

Come l’anno scorso, anche quest’anno è il vero mattatore del Festival. Parliamo di Fiorello, che ha conquistato tutti durante la prima serata della 71 esima edizione di Sanremo. Un ingresso iconico, quello del conduttore siciliano sul palco dell’Ariston: ricoperto da un mantello di fiori colorati, Fiorello ha deliziato i telespettatori con una cover in versione rock di Grazie dei fiori. E, dopo ieri, i telespettatori non vedono l’ora di scoprire cosa si sarà inventato per questa sera, la seconda delle cinque serate del Festival. Ma qualche ora fa, nella consueta conferenza stampa sanremese, Fiorello si è mostrato in una versione inedita. Parlando della pandemia e della difficile situazione che stanno vivendo i giovani, il conduttore non ha trattenuto l’emozione, spiegando come sia cambiata la vita della figlia Angelica, ora 14 enne.

  • Per restare sempre aggiornato, seguici anche sul nostro canale ufficiale di Instagram —–> CLICCA QUI

Fiorello in conferenza a Sanremo: l’impatto che la pandemia ha avuto sulla vita di sua figlia e degli adolescenti

Momento di commozione per Fiorello, durante la conferenza stampa tenutasi oggi a Sanremo. Poco prima della fine, al conduttore è stato chiesto come sta vivendo questa difficile situazione di pandemia da padre, con le scuole chiuse. Una domanda che ha scosso particolarmente Fiorello, che ha sottolineato come, soprattutto gli adolescenti come sua figlia Angelica stiano perdendo momenti fondamentali nella loro vita: “Mi viene il groppo alla gola se ci penso. Ho una figlia adolescente e mi fa dolore perché è l’età più importante e bella della nostra vita Da lì si inizia a vivere. Si stanno perdendo delle cose che non torneranno”, sottolinea lo showman, che non ha trattenuto l’emozione. In conferenza, Fiorello ha spiegato come, essendo costretti a restare in casa, si finisce con l’abituarsi a questa situazione: “Mia figlia non è più abituata ad uscire di casa. Questa è una cosa terribile. Non sono più abituati a vivere la vita. Questo per me e per tutti i genitori è un dolore. Sto soffrendo con loro, non posso vedere una ragazzina di 14 anni chiusa in casa dalla mattina alla sera”.

(Fonte Instagram)

Parole forti, quelle di Fiorello, che rispecchiano il dolore e l’amarezza di tanti genitori e ragazzi, in questo difficile momento che stiamo attraversando.