Regina Elisabetta, il marito operato al cuore: come sta il Principe Filippo

Il marito della Regina Elisabetta, il Principe Filippo, è stato operato al cuore: di seguito vi riportiamo le sue condizioni

regina elisabetta marito
Regina Elisabetta, il marito operato al cuore: come sta (Fonte: Getty Images)

Destano preoccupazioni le condizioni del Principe Filippo, marito della Regina Elisabetta. Il duco di Edimburgo, nonché Lord High Admiral della Royal Navy, è stato sottoposto con successo ad una delicata operazione al cuore. L’uomo di 99 anni precedentemente era stato trasferito dal King Edward VII Hospital, dove aveva trascorso 13 notti dal ricovero, al St Bartholomew’s Hospital di Londra, considerato uno degli ospedali più prestigiosi del Regno Unito, nonché centro d’eccellenza per le cure oncologiche e cardiologiche. Buckingham Palace, attraverso una nota ufficiale, ha reso note le condizioni del Principe Filippo.

Regina Elisabetta, le condizioni del marito Filippo

Il Principe Filippo è ricoverato da alcuni giorni in ospedale. Secondo quanto riportato da alcuni media inglesi, il duca di Edimburgo avrebbe subito una delicata operazione al cuore. Buckingham Palace però, in una nota ufficiale, ci tiene a precisare che non si è trattato di un’operazione al cuore, bensì “a una procedura al cuore per una preesistente condizione. Sua Altezza Reale resterà in ospedale per terapia, riposo e recupero per un certo numero di giorni”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da The Royal Family (@theroyalfamily)

Il marito della Regina Elisabetta era stato ricoverato in ospedale in seguito ad un’infezione. Filippo, precedentemente al King Edward VII Hospital, è stato poi trasferito al St Bartholomew’s Hospital di Londra, un’eccellenza nelle cure oncologiche e cardiologiche. Adesso Buckingham Palace rassicura con una nota ufficiale riguardo le condizioni del Principe. L’uomo, però, resterà ancora in ospedale per un certo numero di giorni, ancora imprecisato. Il duca di Edimburgo, infatti, deve restare ancora a riposo per recuperare le energie e soprattutto la forma fisica. Le condizioni, però, sembrerebbero non destare preoccupazioni. I Lord inglesi possono tirare un sospiro di sollievo e con loro anche la Regina Elisabetta.

La storia tra Filippo e Elisabetta

Filippo e Elisabetta si conobbero il 22 luglio 1939 durante una festa organizzata da Louis Mountbatten. Filippo in quell’occasione aveva il compito di intrattenere gli ospiti ed Elisabetta, che era sua cugina di terzo grado, se ne innamorò ed tra di loro iniziò uno scambio epistolare. Nell’estate del 1946, Filippo decise di chiedere la mano della figlia a re Giorgio, il quale rispose positivamente alla richiesta. Il fidanzamento fu ufficializzato nel ventunesimo compleanno di Elisabetta, il 21 aprile successivo. Filippo rinunciò ai suoi titoli regali greci e danesi, nonché alle sue pretese sul trono greco, oltre a convertirsi dalla religione ortodossa a quella anglicana. La coppia si sposò il 20 novembre 1947 e Filippo ottenne anche il titolo di duca di Edimburgo. Il matrimonio si celebrò nell’abbazia di Westminster e la cerimonia fu registrata e trasmessa dalla BBC.