Nada, perchè si chiama così: la storia dietro il suo nome

Sapete perchè Nada si chiama così? Di seguito vi raccontiamo l’incredibile storia dietro il nome della famosa cantante

nada nome
Nada, la storia dietro il suo nome: perchè si chiama così (Fonte: Instagram)

Nada è una delle cantanti più famose della storia della musica italiana. È stata scoperta da Franco Migliaccia ed ha debuttato al Festival di Sanremo nel 1969 a soli quindici anni con il brano “Ma che freddo fa“. La canzone si classificò al primo posto nella hit parade per circa cinque settimane, regalandole un successo inatteso non solo in Italia, ma anche in Spagna, Giappone e altri paesi. Ha partecipato altre sette volte al Festival di Sanremo, vincendo nel ’71 in coppia con Nicola Di Bari con il brano Il cuore è uno zingaro e arrivando al terzo posto l’anno dopo con il brano Re di denari. Può contare, inoltre, su nove partecipazioni al Festivalbar, cinque partecipazioni a Un disco per l’estate, due ad Azzurro e tre a Vota la voce. Ha lavorato anche come attrice, debuttando nel 1973 nello sceneggiato televisivo RAI Puccini diretto da Sandro Bolchi nel ruolo di Doria Manfredi.

Nada, perchè si chiama così

La cantante Nada nasce a Gabbro, in provincia di Livorno, il 17 novembre del 1953. È figlia d’arte: il padre, infatti, è Gino Malanima, noto clarinettista. La madre, invece, è Viviana Fenzi. Tutti conoscono la straordinaria carriera della cantante, pochi invece sanno la storia del suo nome. Nada, infatti, è un nome abbastanza singolare e dietro infatti c’è una lunga storia. Fu la madre della cantante, Viviana Fenzi, a scegliere l’insolito nome per la figlia. Un giorno, una zingara di nome Nada, leggendole la mano, le predisse che avrebbe avuto una figlia, che avrebbe viaggiato e avuto successo. Viviana decise allora di chiamare la figlia con il nome della zingara.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Nada Malanima Official (@nadamalanima)

Che ci crediate o meno, la zingara ‘azzeccò’ i suoi ‘pronostici’. La giovane ebbe successo sin da subito, partecipando al Festival di Sanremo a soli quindici anni. Da lì in poi avrebbe avuto una carriera di tutto successo. Oggi Nada è una della cantanti, oltre che autrici, più famose della musica italiana. La zingara, che portava il suo nome, ci aveva visto giusto.