Makari, dove sono state girate le scene: i luoghi della serie televisiva

Sapete dove sono state girate le scene di Makari? In questo articolo vi diciamo quali sono i luoghi della serie tv di Rai Uno

makari luoghi
Makari, dove sono ambientate le riprese: i luoghi della serie televisiva (Fonte: Instagram)

Màkari è una miniserie televisiva basata sui racconti e romanzi di Gaetano Savatteri, giornalista e scrittore milanese. La serie è prodotta da Palomar e Rai Fiction, oltre ad essere diretta da Michele Soavi e scritta da Francesco Bruni, Salvatore De Mola, Leonardo Marini e Attilio Castelli. La trama ruota attorno al personaggio di Saverio Lamanna, interpretato da Claudio Gioè. Il protagonista è un giornalista diventato portavoce di un influente uomo politico al governo. Viene licenziato dopo aver commesso un’imprudenza sul lavoro. Sconfitto sia emotivamente che professionalmente, decide di lasciare Roma e ritornare a Màkari, suo paese natale in Sicilia, nel trapanese. Qui riscopre una grande passione, quella dello scrittore. Saverio decide allora di improvvisarsi investigatore e di indagare sui vari casi del luogo, formando un improbabile trio assieme all’eccentrico e scanzonato amico Peppe Piccionello (Domenico Centamore) e alla determinata studentessa di architettura Suleima (Ester Pantano).

Makari, dove sono state girate le scene: i luoghi

Le riprese di Màkari sono iniziate il 6 agosto 2020 a Palermo. Sullo sfondo troviamo principalmente il golfo di Macari. La città è vicina alla città Castelluzzo. Le scenografie sono quasi tutte naturali ed hanno lasciato i telespettatori a bocca aperta. Le due città, infatti, fanno parte di un territorio incontaminato e selvaggio. Esse sono in piedi sin dagli anni settanta e non hanno subito alcune modifiche o cementificazione del mondo moderno. Tra i luoghi toccati dalla troupe troviamo Castellammare del Golfo, la Tonnara di Scopello, la Riserva dello Zingaro e la spiaggia di San Vito lo Capo, uno dei fiori all’occhiello della Sicilia nonché le spiagge più belle del Mediterraneo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Rai1 (@rai1official)


Le riprese sono proseguite per tutta l’estate e l’ultimo ciak è stato battuto a dicembre nella città del Golfo. La prima stagione della serie televisiva è formata da quattro episodi, di cui i primi due sono andati in onda il 15 e 16 marzo su Rai Uno. L’accoglienza è stata più che positiva: i telespettatori hanno sicuramente apprezzato, oltre alla storia di Saverio Lamanna, anche le bellissime scenografie.